Pubblicato il 20/12/2019 ore 12:40

QOODER 2020 In principio era lo scooter. Poi sono arrivati i modelli a tre ruote e infine è stata la volta - saltando qualche passaggio - del quadriciclo che in curva piega proprio come le moto grazie al sistema Hydraulic Tilting System. Parlo del Quadro Qooder, che ora guadagna di serie le nuove sospensioni idro-pneumatiche a controllo elettronico e-HTS.

UN PULSANTE PER BLOCCARLO Con le sospensioni a controllo elettronico, il Qooder acquista una funzione che prima gli mancava: quella che permette di bloccare il basculamento tramite un pulsante per non dover mettere giù i piedi al semaforo. Proprio come da sempre si può fare sui Piaggio MP3, per intenderci. Un meccanismo di blocco a leva, sul Qooder, esisteva già, ma non era altrettanto immediato da utilizzare e perciò era più adatto per l'uso in parcheggio che per gli stop & go nel traffico.

Quadro Qooder 400, vista frontale

SI GUIDA CON LA PATENTE DELL'AUTO Il Qooder, lo ricordiamo, ha diverse particolarità. Intanto il sistema di basculamento e-HTS è del tutto diverso da quelli usati dal Piaggio e da Yamaha per i suoi Tricity. La trazione posteriore, che sfrutta due ruote invece di una, prevede un differenziale meccanico e il sistema di frenata è integrale sulle 4 ruote. Sebbene l'impiego sia quello di uno scooter, il Qooder è di fatto un quadriciclo, che si può guidare con la patente B e quindi senza la specifica patente da moto.

SCHEDA TECNICA E PREZZO La scheda tecnica del Qooder prevede un motore monocilindrico da 399 cc che sviluppa 32,5 CV e 38,5 Nm, per un peso di 281 kg in ordine di marcia. I prezzi, sul sito che permette l'acquisto online, partono da 10.455 euro chiavi in mano con bauletto da 43 litri di serie.


TAGS: scooter quadriciclo quadro qooder quadro qooder