Pubblicato il 04/08/20

CRESCITA CONTINUA Come giugno, anche il mese di luglio chiude con una crescita a doppia cifra per il mercato delle due ruote. Le vendite di moto e scooter chiudono con un +25,7% sullo stesso mese del 2019, con un totale di 36.824 immatricolazioni che corrisponde al secondo miglior dato del 2020. Le vendite delle moto salgono del +31,11% (15.040 unità), quelle degli scooter migliorano del +20,48% (21.751 unità) mentre i ciclomotori salgono del +17,3% (3.281 unità) rispetto allo scorso anno.

LE PAROLE DI ANCMA Il presidente Paolo Magri parla di “una crescita per certi versi inaspettata, segno di un’interessante attitudine degli italiani verso le due ruote non solo per passione e per un rinnovato desiderio di svago, ma anche come strumento di mobilità individuale fruibile, veloce e sostenibile”. Magri precisa che “va considerato che il lockdown ha interrotto il mercato nel momento di massima vitalità, ma l’andamento positivo di questi ultimi due mesi di ripresa è significativo e dà fiducia al settore e a tutta la filiera, anche se riduce solo parzialmente l’impatto su un 2020 che segna un -14,63% nelle immatricolazioni: l’autunno fa ancora paura”.

I DATI Anche in questo mese, le moto più apprezzate dagli italiani sono le naked (4.613 veicoli, - 13,83%) seguite a breve distanza dalle enduro stradali (22.630, - 13,96%) mentre al terzo posto ci sono le moto da turismo (7.744 pezzi, -18,04% rispetto ai primi sette mesi dell'anno precedente). Le custom registrano un significativo calo, con un -23,59% e 2.993 veicoli. Le supersportive con 2.914 immatricolazioni calano del -15,95% mentre i motard/trial con 2.182 pezzi calano del - 21,9%. Prosegue l'ottima performance del mercato elettrico, che tocca quota 4.700 veicoli e un +67,9% grazie – soprattutto – alle nuove normative introdotte dalla conversione in legge del decreto crescita, della cancellazione dell'obbligo di rottamazione e dall'aumento dei contributi saliti fino a 4.000 euro in caso di rottamazione di un veicolo termico.

L’analisi continua con la segmentazione, nei primi sette mesi del 2020, del mercato scooter per cilindrata:

125 cc : 29.935 unità (-15,55%)

150 – 250 cc : (n.d.) (-11,76%)

300 – 500 cc : 29.379 unità (-17,02%)

Oltre i 500 cc: 7.918 unità (+0,8%)

I MODELLI PIÙ VENDUTI Concludiamo la rassegna del mese di luglio con le classifiche delle 10 moto e scooter più venduti in Italia nel mese di luglio 2020. Per la Top 100 vi rimandiamo ai file che trovate in allegato a questo articolo.

 

Modello

Unità

1

BMW R 1250 GS

2.440

2

BENELLI TRK 502 / TRK 502 X

2.196

3

HONDA AFRICA TWIN

2.147

4

YAMAHA TRACER 900

1.705

5

HONDA NC 750 X

1.629

6

BMW R 1250 GS ADVENTURE

1.477

7

YAMAHA TENERE 700

1.217

8

KAWASAKI Z 900

1.178

9

YAMAHA MT-07

1.167

10

YAMAHA MT-09

1.086

 

 

Modello

Unità

1

HONDA SH 150

6.642

2

PIAGGIO BEVERLY 300

5.480

3

HONDA SH 300

5.438

4

HONDA SH 125

4.686

5

YAMAHA TMAX

3.917

6

PIAGGIO LIBERTY 125 ABS

3.650

7

KYMCO AGILITY 125 R16

3.477

8

YAMAHA XMAX 300

2.632

9

HONDA FORZA 300

2.477

10

HONDA X-ADV 750

2.425


TAGS: scooter moto ancma mercato moto vendite analisi luglio 2020

Allegato Dimensione
Top 100 moto.xls 35 Kb
Top 100 scooter.xls 34 Kb