Pubblicato il 15/01/2020 ore 12:55

UN’OCCASIONE IN PIÙ Se ancora non siete convinti circa l’acquisto di un monopattino elettrico, ma siete curiosi di provarlo per capire se fa per voi oppure no, Lime ha una nuova opportunità per le città in cui è presente il servizio di sharing dei monopattini elettrici, denominata Limepass. Di recente, con la nuova legge di bilancio, le norme sulla circolazione dei monopattini è stata notevolmente semplificata: qui il nostro approfondimento.

COME FUNZIONA Limepass è un servizio di abbonamento settimanale tramite cui gli utenti possono usufruire di sblocchi illimitati per una settimana. Stando a quanto dichiara la stessa Lime, l'abbonamento settimanale diventa conveniente a partire dal secondo/terzo giorno di utilizzo. Già attivo nelle città di Rimini e Verona al prezzo di 5,99 euro, consente di risparmiare i costi degli sblocchi (che costano 1 euro) per sette giorni consecutivi. A carico dell’utente rimangono poi i chilometri percorsi e i minuti di noleggio effettivo. Per fare un esempio, un utente che spende in due giorni 14 euro per l’utilizzo dei monopattini Lime, con il LimePass risparmia ben 8 euro (pari ad altrettanti sblocchi), riducendo la sua spesa del 58%.  

Limepass, l'abbonamento settimanale per i monopattini elettrici di Lime

MOBILITÀ SOSTENIBILEAttivando il servizio LimePass offriamo agli utenti di Lime un modo più pratico e più conveniente per muoversi in città”, ha dichiarato Alessio Raccagna, responsabile relazioni istituzionali di Lime Italia. “In vista della crescente popolarità dei monopattini in sharing, spesso utilizzati per il primo e l'ultimo chilometro, il LimePass rappresenta un'importante novità. Speriamo che grazie a soluzioni come questa ancora più persone sceglieranno mezzi di trasporto alternativi che siano rispettosi dei cittadini e dell'ambiente, per i loro viaggi di tutti i giorni”.
 


TAGS: mobilità sostenibile monopattini elettrici lime limepass