La moto 3 ruote Aprilia sfida Yamaha Niken: motore e sospensioni
Moto novità

Aprilia al lavoro sul 3 ruote che sfiderà la nuova Yamaha Niken


Avatar di Michele Perrino , il 10/01/22

6 mesi fa - Spuntano i brevetti di una 3 ruote Aprilia: la sfidante della nuova Niken?

I brevetti pubblicati da Aprilia mostrano una moto a 3 ruote che potrebbe sfidare l'egemonia di Yamaha Niken: ecco cosa sappiamo

Aprilia avrebbe in cantiere una moto 3 ruote simile alla Yamaha Niken. I primi brevetti sono apparsi nel 2020 – ma risalgono all'ottobre 2019 – e all'epoca il motore era l'850 della Mana. Oggi nuovi disegni svelano una situazione in evoluzione: 2 possibili configurazioni a livello di sospensioni e un motore moderno, preso dalle sportive di oggi... Sfida lanciata alla Niken?

660 A 3 RUOTE? Aprilia conosce bene il mondo 3 ruote – il know how intorno al Piaggio MP3 è una bella risorsa – ma costruire una moto di grossa cilindrata rappresenta una sfida in più. Sì, perché dai disegni si capisce che non si tratta di uno scooter, ma di una maxi: lo si intuisce dal telaio di stampo motociclistico, così come da cerchi e pneumatici di generosa sezione. Il carter motore, d'altra parte, sembra simile a quello della Tuono 660, il che farebbe pensare che possa essere proprio il bicilindrico frontemarcia da 659 cc95 CV a essere alloggiato sulla 3 ruote. D'altra parte, però, non è inverosimile pensare al V4 di Tuono e RSV4, anche per via del peso certamente ben superiore a quello di una moto tradizionale che la nuova Aprilia avrebbe.

Aprilia: la moto 3 ruote nei disegni registrati Aprilia: la moto 3 ruote nei disegni registrati

VEDI ANCHE



DUE SOLUZIONI Trattandosi di una moto a 3 ruote la maggior parte delle particolarità riguarda il sistema delle sospensioni e Aprilia avrebbe brevettato 2 soluzioni differenti: la prima prevede uno schema in stile parallelogramma, proprio come su Piaggio MP3, con ciascuna delle 2 ruote anteriori supportata da un'unico stelo telescopico corto, direttamente sopra di essa, e collegamenti a forbice tra la sezione superiore e quella inferiore per controllare lo sterzo. Una soluzione che ricorda in qualche modo anche il singolo braccio della sportiva Gilera CX 125 dei primi anni 90. L'altro schema, invece, prevede un solo collegamento dello sterzo alla sezione inferiore di ciascun montante, con l'aggiunta di un giunto sferico al supporto superiore del montante. Un sistema che consentirebbe tra 1° e 3° gradi di movimento mentre la sospensione si comprime. 

Aprilia: i brevetti della sospensione anteriore per la moto a 3 ruote Aprilia: i brevetti della sospensione anteriore per la moto a 3 ruote

NUOVA NIKEN Se da una parte Aprilia potrebbe presto debuttare nel settore con la sua 3 ruote, la Yamaha Niken potrebbe presto aggiornarsi all'Euro 5 passando al propulsore 3 cilindri da 890 cc che ha equipaggiato MT-09 e Tracer 9 2021. Insomma, il segmento 3 ruote potrebbe presto presentare delle interessanti novità. 


Pubblicato da Michele Perrino, 10/01/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox