AMERICA LOVED Agli americani piacciono le classifiche, le premiazioni e le cerimonie. I colleghi di Motorcycle.com hanno stilate diverse tra cui quella della miglior moto per rapporto qualità/prezzo. Diciamoci la verità, se non scatta il colpo di fulmine con un determinato modello, il rapporto cosa compro e a quanto mi costa è uno degli aspetti fondamentali. In vetta alla loro classifica ci sono le Royal Enfield Continental GT e Interceptor 650 seguite a stretto giro dalla KTM 790 Duke.

LA VETTA INDIANA Da qualche anno a questa parte la crescita di Royal Enfield è davvero esponenziale, sia per modelli venduti – la maggior parte in India – sia per la qualità dei suoi prodotti. Secondo Motorcycle.com le nuove bicilindriche rappresentano il best buy in assoluto in quanto a rapport qualità/prezzo. Il loro look retrò è ben riuscito, le finiture sono di medio-alto livello e assicurando anche il giusto divertimento in sella. Il tutto con un prezzo di listino davvero competitivo: 6.200 euro per la Interceptor, 6.400 euro per la Café Racer.

SECONDA PIAZZA La sfidante, battuta di un soffio, è la KTM 790 Duke, una naked di media cilindrata che offre dotazione da segmento superiore e divertimento in quantità. Il ride by wire, la mappa racing, il traction control disinseribile, l’ABS cornering e il bicilindrico da 95 cv, combinati con il prezzo di listino di 9.505 euro, non sono bastati alla media austriaca per mettere dietro le due indiane.

LA NOSTRA OPINIONE I colleghi USA non hanno detto castronerie, anzi. In linea di massima anche per noi le due finaliste sarebbero state Royal e KTM, il premio però lo avremmo assegnato alla KTM: divertimento a pacchi, tecnologia al top e prezzo decisamente concorrenziale le avrebbero dovuto garantire il premio.


TAGS: royal enfield ktm duke 790 KTM 790 Duke royal enfield interceptor 650 royal enfield continental ktm 790 duke prezzo ktm 790 duke scheda tecnica