Autore:
Danilo Chissalè

IN CANTIERE Mentre noi ci godiamo gli ultimi bagni al mare per poi sdraiarci sulla battigia come lucertole al sole, a Mattighofen, sede di KTM, si lavora a ritmi serrati per preparare i saloni autunnali e non solo. Proprio in questi giorni i colleghi inglesi di MCN hanno pizzicato una KTM 1090 Adventure davvero particolare. Si tratterebbe infatti del primo muletto intento a testare le novità del modello che debutterà, verosimilmente, nel 2019.

IN MEZZO STO STRETTA Dopo 2 anni di carriera ricevere un aggiornamento è ormai prassi per quasi tutti i modelli, ma nel caso della 1090 ADV le novità sarebbero ben più importanti. Con l’arrivo della 790 al prossimo EICMA 2018 e la presenza schiacciante della potente e tecnologica 1290, la 1090 avrebbe perso d’appeal: non più entry level, poco potente e raffinata per rappresentare un’alternativa alla sorellona.

CAMBIA FORMA… Guardando con attenzione i primi scatti rubati si può notare come la 1090 del futuro crescerà nelle dimensioni, adottando carenature più ampie e protettive, magari in grado di ospitare il serbatoio per abbassare il centro di gravità come accade sulla 790 Adventure. Aumenta anche la superficie del parabrezza, che sarà regolabile, per coccolare il pilota nei tratti autostradali. La forma del faro ci ha incuriosito, con una nicchia che potrebbe ospitare i sensori per il cruise control adattivo, non è un mistero infatti che KTM ci stia lavorando da tempo. Dietro di esso troverà spazio il nuovo display TFT multifunzione ormai equipaggiato sulla maggior parte dei modelli della Casa Austriaca.

… E CONTENUTI La parte succulente della nuova 1090 Adventure è però nascosta sotto le carene. Voci di corridoio suggeriscono che il nuovo modello otterrà un aumento di cilindrata salendo fino a 1150 cc, con conseguente aumento di potenza, che porterebbe il nuovo motore Euro5 ready a erogare circa 135 cv contro i 124 attuali, spaziando meglio l’offerta delle Adventure Touring arancioni. Le stesse vocine prevedono un grosso aggiornamento nell’elettronica con l’adozione del cruise control adattivo, come detto, ma anche del cornering ABS e controllo di trazione che interverrà in relazione all’angolo di piega. Il ruolo di depotenziabile verrà infine affidato alla 790 Adventure, più indicata per i neofiti.  La strada è tracciata, non ci resta che aspettare il 2020, data prevista per il lancio sul mercato.


TAGS: ktm 1090 adventure ktm 1090 adventure 2019 ktm 1090 adventure 2020 nuova ktm 1090 adventure nuova ktm 1090 adventure motore nuova ktm 1090 adventure potenza nuova ktm 1090 adventure dotazioni