Logo MotorBox
Novità moto

Kove: il numero 1 Zhang Xue lascia il ruolo di direttore generale


Avatar di Danilo Chissalé , il 05/03/24

4 mesi fa - Si dimette il patron di Kove, il comunicato ufficiale fa chiarezza sul futuro

Kove: si dimette il direttore generale Zhang Xue
Zhang Xue lascia il ruolo di direttore generale, ma Kove promette di continuare con impegno e passione. il comunicato

Dietro al grande successo recente di Kove, oltre alla bontà del progetto tecnico delle moto e al prezzo competitivo, c'era anche un aspetto più romantico: la passione smisurata del suo n°1, il direttore Zhang Xue. Come avrete certamente intuito dal titolo, però, Zhang Xue ha deciso di fare un passo indietro, alimentando non poche indiscrezioni sul futuro del brand. A fare chiarezza e a tranquillizzare gli animi, però, da Kove e dal suo importatore per l'italia Pelpi è arrivato un comunicato stampa uffiaciale che conferma l'impegno del marchio cinese nello sviluppo del progetto, spinti ancora una volta dalla passione.

Kove 450 Rally alla Dakar Kove 450 Rally alla Dakar

LE DICHIARAZIONI Più che un vero e proprio comunicato ufficiale, quella di Kove è più una lettera aperta agli appassionati che si sono avvicinati al marchio in questo anno e mezzo:

VEDI ANCHE



“Cari clienti e appassionati Kove,
È con rammarico che v’informiamo delle dimissioni del signor Zhang Xue dalla posizione
di direttore generale Kove, a partire dal 28 febbraio.
Il progetto Koveè stato lanciato ufficialmente nel 2017, grazie ad un team di sei
imprenditori, tra cui il signor Zhang, che hanno affrontato sfide e fatto progressi. In questi
2.500 giorni e notti di lavoro, abbiamo raggiunto congiuntamente il successo che definisce
Kove oggi.
Il signor Zhang Xue ha deciso di allontanarsi temporaneamente dal team gestionale di
Kove per perseguire i suoi sogni.
Tuttavia, rimane un membro degli azionisti Kove.
Kove continuerà a portare avanti la filosofia ''Focus on Performance'' nella produzione dei
propri veicoli
. I prodotti e il sistema di distribuzione di Kove rimarranno invariati e
perseguiremo costantemente l'innovazione tecnologica e il raggiungimento degli obiettivi.
Continueremo a trasferire la tecnologia sviluppata nel mondo delle corse all’interno della
produzione di serie, realizzando prodotti e servizi sempre migliori per i nostri clienti.
Il viaggio verso Dakar non si fermerà, così come continuerà il progetto nel Mondiale
Superbike
.”

A queste parole si accodano quelle di Cesare Galli - CEO di Pelpi International - che di recente ha completato lo Sqank Rally di Tunisia in sella ad una 450 Rally: “Come saprete, ho condiviso la visione imprenditoriale dell’amico Zhang Xue, culminata con la decisione di distribuire KOVE in Italia e anche di vivere la comune passione per le moto, partecipando assieme ad eventi motociclistici. La decisione di abbandonare il suo ruolo all’interno dell’azienda KOVE, mi addolora quindi particolarmente, ma allo stesso tempo mi sento di voler ribadire e rilanciare l’impegno preso, rassicurando la rete vendita, i clienti, i piloti e anche i tanti appassionati, che tutto lo stile, l’innovazione e la visione di questo marchio continueranno negli anni futuri, così come l’impegno di Pelpi nella distribuzione italiana. Le moto tanto attese sono finalmente presso le concessionarie e altre ne arriveranno ogni mese, assieme a nuovi modelli, ricambi e accessori, quindi vi aspettiamo per visionarle, provarle ed acquistarle, per portare avanti e concretizzare il sogno di moto prestazionali e affidabili ad un prezzo ragionevole”.


Pubblicato da Danilo Chissalè, 05/03/2024
Gallery
Vedi anche