Anteprima:

Honda Fury Foto e dati


Avatar Redazionale , il 16/01/09

12 anni fa - Bicilindrico 1300 per una Chopper d'acciaio

Immagini definitive e dati tecnici confermano tutto quanto vi avevamo anticipato della Fury. Una chopper estrema con misure da record ma senza rivoluzioni tecniche.


TRADIZIONALE
Non ci sarà il cambio a doppia frizione, ne nessun'altra novità tecnica del futuro, Il suo V2 da 1312 cc ha una tecnica consolidata. Ma la Fury sarà comunque capace di  far discutere. Ormai tra disegni dei brevetti e la prima foto "scappata" in rete abbiamo già visto abbondantemente la moto (e nella gallery adesso potete vederla in tutti i dettagli) per cui ora è meglio concentrarci sui dati tecnici che Honda ha reso noti oggi a New York.

INIEZIONE Il motore, intanto, come già detto è un V2 di 52° (tipico di Honda) da 1.312 cc a tre valvole per cilindro alimentato ad iniezione elettronica (con un corpo farfallato da 38 mm) e con cambio a 5 rapporti e trasmissione ad albero. Tutto nella norma, quindi.

VEDI ANCHE


LUNGHEZZA RECORD
E' in compenso la ciclistica ad essere piuttosto estrema, la Fury è lunghissima, ha ben 1809 mm di interasse, il record assoluto per una moto omologata, l'angolo di inclinazione cannotto tocca i 38°.

RASOTERRA La sella è a soli 69 cm da terra, la chilometrica forcella ha steli da 45 mm e la differenza tra le sezioni degli pneumatici è più che abbondante visto che il posteriore è un paffuto 200/50-18 e l'anteriore uno smilzo 90/90-21. Chiudono il quadro ciclistico i freni con un disco anteriore da 336 mm e un posteriore da 296 mm. Il peso è di 247 kg. Da record, ma al contrario, anche la capacità del serbatoio che si ferma solo a 11,3 litri, chi vorrà esibire la Fury per le strade sappia che le tappe dai benzinai saranno molto frequenti.




Pubblicato da Stefano Cordara, 16/01/2009
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox