anteprima

FGR Midalu 2500 V6


Avatar Redazionale , il 17/01/11

10 anni fa - 2500 cc, sei cilindri e 240 cv. Dalla Repubblica Ceca arriva una maxi Roadster

6 cilindri a V, 240 cv e 200 Nm di coppia, questi i numeri della FGR Midalu 2500 V6. Con questa maxi Roadster, una piccola azienda della Repubblica Ceca vuole farsi notare.

IL SEI PIACE È evidente che il motore sei cilindri sulle moto piace molto. Ultimamente ci troviamo a parlare di questo tipo di frazionamento piuttosto spesso. E non solo perché BMW ha realizzato un 6 in linea da montare sulle nuove K1600 GT e GTL che proveremo a giorni, ma anche perché sempre più spesso altre Case desiderose di farsi conoscere ricorrono a questo tipo di frazionamento utilizzando anche architetture differenti. La tedesca Horex si è buttata sul V strettissimo per la sua Roadster, e adesso spunta anche la FGR che esagera ancora di più.

MITTELEUROPA Ma da dove sbuca questo marchio? Dalla Repubblica Ceca, precisamente da una città che si chiama Ústí nad Orlicí dove il signor Miroslav Felgr (da sempre nel mondo delle moto ha costruito anche una 125 GP che ha debuttato quest’anno nel mondiale 125 come wild Card a Brno) si sveglia un giorno nel 2004 e decide che produrrà in serie (seppur piccola) la naked con motore di maggior cilindrata mai introdotta sul mercato (tra le cruiser la Boss Hoss con motore Chevrolet V8 fa anche meglio..).

VEDI ANCHE



UN AIUTO DALL’ALTO Si mette al lavoro, ottiene il supporto anche finanziario dal Ministero dell’industria Ceco. Con la sua piccola factory, fa tutto da solo, anche l’impianto di iniezione e crea un motore sei cilindri a V di 90° doppio albero a camme in testa da 2.442 cc con una potenza di 240 cv e una coppia di 200 Nm e indice pure un concorso tra designer locali da cui emerge lo stilista che disegna la linea. Nasce così la FGR Midalu 2500 V6.

MOTORE LEGGERO Insomma, una roadster tutta “fatta in casa” che di sicuro lascia il segno per le soluzioni tecniche, un po’ meno per lo stile che certo non è slanciato. In ogni caso, il lavoro fatto sul motore è interessante, perché per questo V6 sono dichiarati 107 kg di peso, solo 5 in più del sei in linea BMW (architettura più leggere di un V) che dichiara di essere il sei cilindri da moto stradale più leggero mai costruito. È chiaro comunque che si tratta sempre di un bel bestione, che pesa quasi quando 2 motori LC8 KTM, ma del resto i sei cilindri non sono mai stati motori leggeri.

SANA E ROBUSTA COSTITUZIONE Attorno al motore la FGR ha costruito un robusto telaio a traliccio in acciaio e ci ha attaccato un altrettanto massiccio forcellone ricavato dal pieno. Sospensioni Ohlins, cerchi forgiati e pinze Brembo di ultima generazione fanno da contorno a questa roadster per cuori forti. Forti e solitari visto che la moto è monoposto e anche il pilota avrà il suo bel daffare per tener fresco l’interno coscia, visto che i tozzi silenziatori laterali (con sei uscite) passano molto vicino alla sella. Un po' di numeri: il peso dichiarato è di 269 kg, l'interasse è di 1527 mm e il serbatoio ha una capacità di 18,5 litri. Secondo la FGR occorreranno altri due anni di sviluppo prima di avere la moto pronta per la vendita.


Pubblicato da Stefano Cordara, 17/01/2011
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox