Pubblicato il 19/04/21

IMITAZIONI Non è una novità. In Cina vengono sfornate fior fior di imitazioni delle moto più celebri in occidente, vedasi la sosia dell'Honda Africa Twin, la Hengjian Dahaidao, o la Moto S450RR che imita la BMW S 1000 RR. Oggi sul banco degli imputati c'è la Moxiao 500RR, che ricalca in modo abbastanza evidente la supersportiva per antonomasia di Borgo Panigale: la Ducati V4.

COPIA-INCOLLA Il punto è che non si tratta di trarre ispirazione dall'iconico design della Casa bolognese, ma di un vero e proprio copia-incolla. La Moxiao 500RR, infatti, non si fa scrupoli di diventare una piccola Panigale, anzi: si comincia dal colore, che è il rosso Ducati, passando per tutte le sovrastrutture. Il cupolino, in particolare il faro, sembra preso in prestito dalla vecchia Panigale 959, ma anche le carene sono un ibrido, d'altra parte delle ali aerodinamiche della V4 2021 qui non se ne vede l'ombra. Poi vedi il forcellone monobraccio... Insomma, c'è un po' di tutto, o meglio di tutte (le Panigale).

Ducati Panigale? No, è la cinese Moxiao 500RR

UN IBRIDO La brutta copia – o meglio, di cattivo gusto – della Panigale non può vantare, ovviamente, la stessa sostanza della supersportiva Ducati. La Moxiao 500RR monta infatti un bicilindrico parallelo da 471 cc del tutto simile – coincidenze? Non credo – a quello di un'altra moto a noi nota, la Honda CB500X. Con 47 CV di potenza e una velocità massima di circa 160 km/h ne ha di strada da fare, prima di assomigliare a una Ducati Panigale.


TAGS: ducati moto cinesi ducati panigale ducati panigale v4 Ducati Panigale 959 Moxiao 500RR