Pubblicato il 02/12/20

Ducati ha preso l’occasione dell’Euro5 non solo per aggiornare la propria gamma, ma in alcuni casi per attuare delle vere e proprie rivoluzioni. Già gli “integralisti” stanno digerendo ora il boccone dell’addio al bicilindrico sulla Panigale e stanno storcendo il naso sull’assenza di distribuzione Desmodromica sulla nuova Multistrada V4. Adesso, per la loro ''gioia'', arriva un’altra grande notizia: il Monster abbandona il telaio a traliccio.


LOOK E STILE Il nuovo Ducati Monster non avrà più il famoso telaio tubolare, dettaglio che l’ha reso celebre nel 1992 al suo debutto Salone di Colonia, ma al suo posto c’è un telaio front frame che si rifà a quello della Panigale V4. L’adozione di questo dettaglio permette alla naked di Borgo Panigale di perdere circa 18 kg ma anche un elemento estetico che la differenziava dalla concorrenza. Dal punto di vista estetico, il Monster cambia completamente: l faro anteriore full LED con luce DRL ha una forma tondeggiante, mentre il serbatoio “perde” muscolosità in favore di una linea più snella. Cambia drasticamente anche la zona posteriore, con una coda più affilata e sottile accostata a uno scarico sdoppiato che si rifà a quello della Streetfighter 848. I dettagli più caratteristici di questa Monster 2021 sono senza dubbio le luci di direzione dinamiche anteriori incastonate nella carrozzeria della moto.

MOTORE Dal punto di vista tecnico, oltre al nuovo telaio e un serbatoio più stretto, il Monster adotta il motore bicilindrico Testastretta 11° da 937 cc – lo stesso di Hypermotard e Multistrada 950 – ma con omologazione Euro5. Il propulsore eroga 111 CV e 93 Nm con più coppia ai bassi regimi. Ci sarà anche la versione a 35 kW per la patente A2. Cambia anche la ciclistica, con una frizione più facile da azionare del 20%. Ma è solo la punta dell’iceberg.

CICLISTICA Rispetto al vecchio Monster, il m.y. 2021 ha perso la posizione di guida “incassata” nella moto in favore di una più naturale e ideale anche per chi non è un motociclista esperto. La sella è alta 82 cm (optional quella da 80 cm, con sospensioni più basse 77 cm), le gambe sono meno ranicchiate e il manubrio a sezione variabile è di 7 cm più vicino al busto del guidatore. Cresce la facilità d’utilizzo anche grazie a un raggio di sterzata aumentato a 36°.

Il monoammortizzatore posteriore è associato a un nuovo forcellone posteriore, mentre davanti c’è la forcella a steli rovesciati. I freni Brembo, con doppio disco da 320 mm e pinze ad attacco radiale, aiutano a rallentare a dovere il Monster, mentre le gomme Pirelli Diablo Rosso III (con sezione posteriore 180/55 e anteriore da 120/70) offrono un grip elevato. Il peso complessivo della naked si attesta sui 166 kg a secco.

ELETTRONICA Associato al nuovo motore c’è una piattaforma inerziale IMU a 6 assi con traction control cornering, ABS Cornering, anti impennata, launch control, quickshifter bidirezionale di serie: tutti elementi presenti nella suite di aiuti elettronici di Ducati. A gestire il tutto c’è uno schermo TFT a colori con layout più moderno rispetto a quello della 821 Stealth. Ci sono 3 mappe motore (sport, touring e urban) e c’è anche il Ducati Multimedia System per connettere il proprio smartphone via bluetooth.

DISPONIBILITÀ E PREZZO Sconosciuto il prezzo, ma è molto probabile che il modello di serie non supererà i 12.000 euro per rimanere competitiva con le rivali di segmento. C’è anche una versione Plus con cupolino e coprisella di serie. Saranno tre colori: Aviator Grey, Rosso Ducati e Nero opaco. Per arricchire il nuovo Monster ci saranno tantissimi accessori originali Ducati.

DUCATI MONSTER 2021: SCHEDA TECNICA

 

Monster

Monster+

MOTORE

Testastretta 11°, V2 a 90°, 4 valvole per cilindro, distribuzione desmodromica, raffreddamento a liquido

Testastretta 11°, V2 a 90°, 4 valvole per cilindro, distribuzione desmodromica, raffreddamento a liquido

CILINDRATA

937 cc

937 cc

ALESAGGIO X CORSA

94 mm x 67,5 mm

94 mm x 67,5 mm

RAPPORTO DI COMPRESSIONE

13,3:1

13,3:1

POTENZA

111 CV (82 kW) @ 9.250 giri/min

111 CV (82 kW) @ 9.250 giri/min

COPPIA

9,5 kgm (93 Nm) @ 6.500 giri/min

9,5 kgm (93 Nm) @ 6.500 giri/min

ALIMENTAZIONE

Iniezione elettronica, corpi farfallati con sistema Ride-by-Wire, Ø 53 mm

Iniezione elettronica, corpi farfallati con sistema Ride-by-Wire, Ø 53 mm

SCARICO

Pre-silenziatore e doppio terminale, catalizzatore e 2 sonde lambda

Pre-silenziatore e doppio terminale, catalizzatore e 2 sonde lambda

CAMBIO

6 marce

6 marce

TRASMISSIONE PRIMARIA

Ingranaggi a denti dritti, rapporto 1,85:1

Ingranaggi a denti dritti, rapporto 1,85:1

RAPPORTI

1=37/15, 2=30/17, 3=28/20, 4=26/22, 5=24/23, 6=23/24

1=37/15, 2=30/17, 3=28/20, 4=26/22, 5=24/23, 6=23/24

TRASMISSIONE SECONDARIA

Catena, pignone z15, corona z43

Catena, pignone z15, corona z43

FRIZIONE

Multidisco in bagno d'olio servo-assistita con comando idraulico, sistema di antisaltellamento

Multidisco in bagno d'olio servo-assistita con comando idraulico, sistema di antisaltellamento

TELAIO

Front Frame in lega d'alluminio

Front Frame in lega d'alluminio

SOSPENSIONE ANTERIORE

Forcella a steli rovesciati Ø 43 mm

Forcella a steli rovesciati Ø 43 mm

RUOTA ANTERIORE

Fusa in lega leggera, 3,5'' x 17''

Fusa in lega leggera, 3,5'' x 17''

PNEUMATICO ANTERIORE

Pirelli Diablo Rosso III 120/70 ZR17

Pirelli Diablo Rosso III 120/70 ZR17

SOSPENSIONE POSTERIORE

Progressiva con monoammortizzatore regolabile nel precarico, forcellone bi-braccio in alluminio

Progressiva con monoammortizzatore regolabile nel precarico, forcellone bi-braccio in alluminio

RUOTA POSTERIORE

Fusa in lega leggera, 5,5'' x 17''

Fusa in lega leggera, 5,5'' x 17''

PNEUMATICO POSTERIORE

Pirelli Diablo Rosso III 180/55 ZR17

Pirelli Diablo Rosso III 180/55 ZR17

ESCURSIONE RUOTA (ANT/POST)

130 mm / 140 mm

130 mm / 140 mm

FRENO ANTERIORE

2 dischi semiflottanti Ø 320 mm, pinze Brembo monoblocco M4.32 ad attacco radiale a 4 pistoncini, pompa radiale, ABS Cornering

2 dischi semiflottanti Ø 320 mm, pinze Brembo monoblocco M4.32 ad attacco radiale a 4 pistoncini, pompa radiale, ABS Cornering

FRENO POSTERIORE

Disco Ø 245 mm, pinza flottante Brembo a 2 pistoncini, ABS Cornering

Disco Ø 245 mm, pinza flottante Brembo a 2 pistoncini, ABS Cornering

STRUMENTAZIONE

Display TFT a colori da 4,3''

Display TFT a colori da 4,3''

PESO A SECCO

166 kg

166 kg

PESO IN ORDINE DI MARCIA*

188 kg

188 kg

ALTEZZA SELLA

820 mm
800 mm (accessorio sella bassa)
775 mm (accessorio sella bassa + kit sospensioni ribassate)

820 mm
800 mm (accessorio sella bassa)
775 mm (accessorio sella bassa + kit sospensioni ribassate)

INTERASSE

1.474 mm

1.474 mm

INCLINAZIONE CANNOTTO

24°

24°

AVANCORSA

93 mm

93 mm

CAPACITÀ SERBATOIO CARBURANTE

14 l

14 l

NUMERO POSTI

2

2

EQUIPAGGIAMENTO DI SICUREZZA

Riding Mode, Power Mode, ABS Cornering, Ducati Traction Control, Ducati Wheelie Control, Daytime Running Light

Riding Mode, Power Mode, ABS Cornering, Ducati Traction Control, Ducati Wheelie Control, Daytime Running Light

EQUIPAGGIAMENTO DI SERIE

Ducati Quick Shift, Ducati Power Launch, Display TFT a colori da 4,3'', Proiettore e impianto luci full LED, Indicatori di direzione dinamici, Presa USB sottosella

Ducati Quick Shift, Ducati Power Launch, Display TFT a colori da 4,3'', Proiettore e impianto luci full LED, Indicatori di direzione dinamici, Presa USB sottosella, Cupolino, Coprisella passeggero

PREDISPOSIZIONI

Ducati Multimedia System, Manopole riscaldate

Ducati Multimedia System, Manopole riscaldate

GARANZIA

24 mesi, chilometraggio illimitato

24 mesi, chilometraggio illimitato

INTERVALLI DI MANUTENZIONE

15.000 km / 12 mesi

15.000 km / 12 mesi

DESMOSERVICE

30.000 km

30.000 km

STANDARD

Euro 5

Euro 5

EMISSIONI CO2

n/a

n/a

CONSUMI

n/a

n/a


TAGS: moto ducati ducati monster naked Euro5 Novità 2021