Pubblicato il 06/05/21

Ormai non è più un segreto: Damon Motorcycles ha iniziato a fare sul serio. Il produttore di moto canadese deve - ancora - dare il via alla produzione effettiva delle Hypersport, una moto che potrebbe stabilire un benchmark importantissimo (ed elevatissimo) nel mondo dell'elettrico. Il programma di Damon Motorcycles non è solo quello di costruire una moto super performante, ma anche di offrire soluzioni per la mobilità sostenibile a due ruote. Ed è proprio per questo motivo che hanno ingaggiato due nuove figure di spicco: Michael Uhlarik e Doug Penman.

LE NUOVE FIGURE Il primo dei nuovi arrivati è Michael Uhlarik, un product planner e un designer di moto con anni di esperienza alle spalle: ricoprirà il ruolo di Capo del Design. Nel corso della sua carriera ha creato la prima Yamaha MT-03, il TZR-50 oltre che ad aver contribuito allo sviluppo della YZF-R6 e della FJR1300. Non solo Yamaha, ma anche una piccola esperienza con il Gruppo Piaggio: Uhlarik ha collaborato anche nei progetti di Derbi Rambla, Aprilia Dorsoduro, Sportcity e Atlantic. Doug Penman invece è un imprenditore con grande esperienza nelle strategie marketing e nel venture capitalism: ricoprirà il ruolo di CMO & VP, Brand. Penman vanta esperienze lavorative con colossi del calibro di Intel, Microsoft, Volvo, Peugeot e Coca-Cola.


TAGS: design moto elettriche notizie Damon Motorcycles Michael Uhlarik Doug Penman