Pubblicato il 18/02/21

ULTIMO ARRIVATO Di recente vi ho parlato dei colossi dell’industria motociclistica cinese (e degli affari che fanno con i costruttori europei), tra questi uno degli ultimi nati è Colove che, nonostante la “giovane età”, ha già capito quali sono le moto che vanno per la maggiore in questo periodo: le enduro stradali di media cilindrata. La 800X al momento è pensata (quando arriverà in produzione) per il solo mercato cinese, ma guardando come potrebbe essere c’è da scommettere che qualche importatore si farà avanti per distribuirla anche in Europa.

NATA SUI SOCIAL L'enduro Clove 800X è stata presentata direttamente dal fondatore dell'azienda, Zhang Xue, tramite una web conference tenutasi sui canali social cinese, una forma ormai diventata quasi obbligatoria in tempi di pandemia. Il momento topico è stato raggiunto quando lo stesso Xue s’è tagliato la folta chioma in diretta per adempire alla promessa fatta: “mi taglio i capelli se riusciamo in questo progetto” … e zac in stile Mauro Gérman Camoranesi a Berlino 2006 con l’Italia Campione del Mondo.

Colove 800X, uno dei design proposti

STILE IN FASE DI DEFINIZIONE Durante la presentazione, oltre all’eclatante gesto del fondatore, sono state fornite anche tre diverse proposte di stile… C’è la versione con il becco lungo, quella con il becco squadrato e anche quella priva di becco in stile KTM. Ad accomunare le tre versioni ci sono le sospensioni a lunga escursione, cerchi a raggi da 21 e 18 pollici con pneumatici più o meno tassellati e il girovita snello. Probabilmente solo una delle tre versioni vedrà la luce – indicativamente entro la fine del 2021 – le altre rimarranno dei bozzetti.

Colove 800X, i tre design proposti

DOVE T’HO VISTO? Nonostante KTM non abbia alcun accordo commerciale con Colove, il motore presentato durante l’evento somiglia in maniera alquanto sospetta al bicilindrico parallelo LC8 della KTM 790 Adventure. La somiglianza è sia estetica, sia meccanica con identiche quote di alesaggio e corsa, diverso invece il rapporto di compressione, maggiore sul motore cinese. Fuga di dati o altro? Non v’è certezza, ma in Cina spesso capita di trovare motori che ricalcano fedelmente altri prodotti dai grandi costruttori.

CHE DOTAZIONE Al netto dei sospetti, la 800X si prospetta come una moto molto interessante anche per quanto riguarda la dotazione tecnologica. Colove promette un cruscotto TFT che incorpora un navigatore satellitare completo basato su mappe piuttosto che i sistemi turn-by-turn che si trovano più comunemente, ABS cornering, mappe motore e controllo di stabilità.

 

 


TAGS: Colove 800X Colove 800X foto Colove 800X caratteristiche Colove 800X motore ktm