Pubblicato il 19/02/21

ANCOR PIÙ ESCLUSIVA La Bimota Tesi H2 non è certo una moto qualunque. La Casa riminese, infatti, ha montato il motore 4 cilindri sovralimentato di provenienza Kawasaki, capace di 228 CV, e utilizzato soluzione tecniche raffinate, per una moto che oltretutto è realizzata in soli 250 esemplari. Ora, però, Bimota annuncia l'arrivo della più pregiata versione Carbon, sulla quale abbonda il pregiato materiale...

TUTTO UGUALE, QUASI La nuova versione, in arrivo a breve – si parla di marzo – non vanta soluzioni tecniche diverse dalla Tesi H2 che già conosciamo, ma si caratterizza per un abbondante uso della fibra di carbonio. Se la sorella standard è in edizione limitata, questa lo è di più: ne sono stati realizzati solo 10 esemplari.

Bimota Tesi H2 Carbon

PER POCHI FORTUNATI Tiratura limitata, soluzioni tecniche esclusive e smodato uso di fibra di carbonio fanno sì che il prezzo di questa speciale Tesi H2 Carbon raggiunga quota 70.000 euro. Se la Carbon avrà successo non è escluso che possano arrivare nuovi esemplari, da un secondo ciclo di produzione, per accontentare altri fortunati appassionati.


TAGS: bimota bimota tesi h2 Bimota Tesi H2 Carbon