Pubblicato il 15/04/20

DALLE QUATTRO ALLE DUE RUOTE Anche per chi non fosse pratico con il mondo delle auto, Bilstein è uno di quei marchi di cui sicuramente molti hanno sentito parlare. L’azienda, fondata in Germania, iniziò a produrre ammortizzatori per auto negli anni ’20 del secolo scorso, ma è nella seconda metà del novecento che divenne famosa grazie alla forte presenza nel Mondiale Rally. Verso gli anni ’80, la Casa abbandonò il mondo motociclistico a favore di quello a quattro ruote, dove riscosse grandi successi soprattutto nel motorsport.

Alcuni dettagli della forcella anteriore Bilstein

RITORNO IN GRANDE STILE A distanza di circa 40 anni, Bilstein è pronta a fare il suo ritorno sulle due ruote. E lo fa puntando subito in alto, ovvero con una serie di prodotti d'alta gamma frutto di cinque anni di sviluppi. La Casa tedesca approda nel mercato con una forcella anteriore e un monoammortizzatore completamente regolabili, dedicati alla supersportiva BMW S 1000 RR. I prodotti arriveranno verso fine anno, anche se non è stata definita una data esatta e, soprattutto, il prezzo. Sicuramente sarà elevato, proprio come il livello della concorrenza a cui vuole puntare: Öhlins, Showa e WP sono avvisati.


TAGS: moto auto sospensioni forcella bilstein ammortizzatori Monoammortizzatore