Pubblicato il 29/09/20

ASPETTAVAMO UN 4 Dal Chongquing Motor Show, in Cina, sono arrivate diverse news da parte della Casa del Leoncino. È stata presentata la nuova tourer Benelli 1200 GT con motore 3 cilindri da 134 CV ed è stato anche annunciato l'arrivo di motori di ogni cubatura e frazionamento: 1, 2, 3, 4 cilindri, da 250 a 1.000 cc. Ma anche QJ Motor - il marchio cinese proprietario di Benelli - ha fattola sua parte, esponendo la nuova Stels 650GT, con motore 4 in linea.

DALLA BN 600GT Il motore della neonata Stels 650GT è preso in prestito - e modificato - da quella che fu la Benelli BN 600 GT, versione da turismo della naked BN 600. Si tratta appunto di un 4 cilindri in linea, cresciuto nella cilindrata, da 600 a 628 cc, ma non nella potenza: fondamentalmente rimasta identica e di poco superiore agli 80 CV. Tra le novità più importanti c'è una modifica al forcellone, con il passo che ora si riduce a 1.460 mm in luogo dei 1.480 mm della Benelli GT. 

Benelli: da 250 a 1.000 cc, 1, 2, 3 e 4 cilindri

CHE BOLLE IN PENTOLA? Come sappiamo capita spesso che moto presentate da QJ per il mercato asiatico non facciano capolino in Europa, ma in questo caso il dubbio è legittimo. Sì, perché Benelli ha manifestamente dichiarato che in ponte c'è (anche) una 650 con motore 4 cilindri (vedasi foto sopra): la Stels 650GT arriverà dunque anche da noi, oppure vedremo una moto diversa con questo rinnovato 4 cilindri 650? Restate collegati.


TAGS: benelli QJMotor Benelli 4 cilindri QJ Stels GT QJ Stels 650GT