Anteprima

Benelli Motard 250


Avatar Redazionale , il 04/11/11

9 anni fa - Non solo tre cilindri per la Casa di Pesaro che si lancia nel segmento delle piccole motard.

Sviluppata da Benelli QJ per i mercati emergenti, la Motard 250 arriverà in Italia nel secondo semestre del 2012, a un prezzo molto competitivo. Per avvicinare i giovani alle due ruote.

CONTROCORRENTE In un momento in cui tutti (quasi tutti) continuano ad aumentare i cilindri e cilindrata, Benelli prova ad andare controcorrente. La scelta potrebbe anche rivelarsi azzeccata, perché come andiamo dicendo da tmepo è tornata una certa voglia di moto piccole. La Motard 250 è un modello nato per il mercato Sudamericano (dove le 250/300 cc vanno per la maggiore) ma ora sarà importato anche in Italia, adattato al nostro mercato e proposto come primo passo nel mondo delle moto “vere”, da grandi.

LOOK EUROPEO Numerose le caratteristiche degne di nota, a partire da un’estetica che non ha nulla di cinese ma che, al contrario, è molto europea. Il motore monocilindrico è compatto e persino bello da vedere. Alimentato a iniezione elettronica, con distribuzione a doppio albero a camme in testa e 4 valvole, il mono della Motard 250 raggiunge i 25 CV (18 kW) di potenza massima a 9000 giri/min, mentre la coppia si attesta a 21 Nm (2,1 kgm) a 7000 giri. Numeri che significano prestazioni e pronta risposta al comando del gas, almeno in rapporto alla cilindrata. La lubrificazione è a carter umido, la frizione in bagno d’olio, il cambio a 6 velocità con trasmissione finale a catena.

VEDI ANCHE

CICLISTICA EVOLUTA Le sovrastrutture sono essenziali come si confà a tutti i prodotti di questo segmento, ma al tempo stesso la Benelli si distingue da altri prodotti della stessa fascia, ha una sua personalità. Ma la Benellina non manca di spunti interessanti anche nella ciclistica. Il telaio a culla in acciaio si accoppia a sospensioni piuttosto evolute per il genere di mezzo, visto che il monammortizzatore sfrutta un leveraggio progressivo e la forcella a steli rovestiati ha steli di dimensioni importanti. Un corredino da moto grande, quindi. Il disco anteriore di 280 mm di diametro con pinza flottante a due pistoncini, insieme a quello posteriore di 238 mm di diametro, anch’esso con pinza a due pistoncini.

PESO LEGGERO I cerchi di 17” in lega di alluminio montano pneumatici 100/80-17 e 130/70-17. Il serbatoio ha 7 litri di capacità, mentre il peso a secco si ferma a 132 kg. La Motard 250, per ora prevista nella sola colorazione monocromatica bianca, sarà venduta in Italia a partire secondo semestre 2012, a un prezzo che in Benelli definiscono molto concorrenziale ma che non è stato ancora reso pubblico.


Pubblicato da Redazione, 04/11/2011
Vedi anche
Logo MotorBox