Autore:
Emanuele Colombo

LA PRIMA CON LE ALI Ha le cosiddette winglets, ossia le appendici aerodinamiche sviluppate da Aprilia Racing per la MotoGP, e si distingue per la livrea ispirata ai primi successi della casa di Noale nel motomondiale: è l'Aprilia RSV4 RF Limited Edition, svelata in occasione del Gran Premio delle Americhe a Austin, Texas.

OTTIMIZZATA PER LA PISTA, MA TARGABILE Spinta dal motore 4 cilindri a V di 65° da 1.000 cc e capace di sviluppare 201 CV, Aprilia RSV4 RF Limited Edition ha una nuova livrea che richiama quella della Aprilia AF1 250 con la quale Loris Reggiani ottenne, nel 1987, la prima delle 294 vittorie iridate Aprilia nei Gran Premi. Il progetto nasce per rendere disponibile la stessa tecnologia sviluppata per la moto campione del mondo a tutti coloro che intendano competere ai massimi livelli nei campionati delle derivate di serie, o che desiderino avere una RSV4 ottimizzata per l’uso in circuito: pur essendo omologata per l'uso stradale e quindi targabile.

A VANTAGGIO DELLA STABILITÀ L'Aprilia RSV4 RF Limited Edition è infatti la prima moto di serie di Noale ad avere le winglets, le appendici aerodinamiche realizzate in fibra di carbonio che contribuiscono alla stabilità della moto in velocità. Una tecnologia sviluppata da Aprilia Racing sul prototipo RS-GP impegnato nel Campionato del Mondo MotoGP coi piloti Aleix Espargaró e Scott Redding.

QUANTO COSTA Prodotta in edizione numerata e limitata a soli 125 esemplari, la RSV4 RF reca il logo Limited Edition e il numero dell’esemplare inciso a laser sulla piastra di sterzo. Costa 24.499 dollari ed è riservata esclusivamente al mercato nordamericano, dove sarà disponibile a partire da fine maggio (a giugno arriverà anche in Canada a 25.495 dollari canadesi). Peccato che per il momento non sia prevista una sua introduzione nel mercato europeo. Incrociamo le dita...


TAGS: edizione limitata Aprilia RSV4 RF Limited Edition nuova aprilia rsv4 winglets