Pubblicato il 12/05/21

BRAND IDENTITY Se una cosa ci ha insegnato l’età della comunicazione che stiamo vivendo, è che un grande marchio si riconosce sicuramente per i prodotti che vende, la qualità e la reputazione, ma anche per il logo e i colori che lo contraddistinguono. La cosiddetta “identità” di un’azienda, insomma, passa anche per come si fa riconoscere dal pubblico. Dopo trent’anni e passa di esperienza, anche la casa francese Shark si rinnova e cambia look.

Shark, il nuovo logo della casa francese

SFIDE NUOVE La sfida più grande che attende un nome come Shark è cercare di mantenere inalterati i valori e le caratteristiche che da sempre lo contraddistinguono, dalla sicurezza alle prestazioni, e al tempo stesso saper rispondere alle nuove sfide dell’oggi, che passano - anche - da una maggiore attenzione alle tematiche ambientali. 

Shark, il nuovo logo della casa francese

DEBUTTO IN PISTA Il primo passo compiuto dall’azienda di Marsiglia è il rinnovamento della sua veste grafica, che verrà annunciata ufficialmente nel corso dello Shark Grand Prix de France, che si svolgerà il prossimo weekend del 14, 15 e 16 maggio sul circuito Bugatti di Le Mans. Ridisegnata e semplificata la celebre pinna dello squalo, storico simbolo del marchio, e alleggerito anche il lettering del nome. Più scuro il blu, a simboleggiare “modernità, serenità, innovazione e futuro”.

Shark, il nuovo logo della casa francese

APPUNTAMENTO A LE MANS Johann Zarco, Miguel Oliveira, Sam Lowes: dalla MotoGP alla Moto E, saranno almeno undici i piloti Shark presenti sulla griglia di partenza. Sulle loro teste il top di gamma della casa di Marsiglia, il Race-R PRO GP, ovviamente con grafica e colori rinnovati.


TAGS: abbigliamento moto caschi shark shark motogp shark le mans