GMG 2022: 60.000 partecipanti, tra questi la V100 e McGregor
Eventi moto

Che festa per Moto Guzzi! In 60.000 a festeggiare le moto di Mandello


Avatar di Danilo Chissalé , il 13/09/22

3 settimane fa - Un weekend da record e i festeggiamenti del centenario di Moto Guzzi

60.000 appassionati, l'attesissima V100 e la star Ewan Mc Gregor hanno festeggiato Moto Guzzi durante le GMG 2022

Era un successo annunciato e così è stato, l’edizione 2022 delle Giornate Mondiali Moto Guzzi ha radunato sulle sponde del Lario ben 60.000 appassionati guzzisti nel corso dello scorso weekend. Sono arrivati ovviamente dall’Italia ma non solo, infatti sono stati registrati partecipati provenienti da altre nazione europee ma anche temerari da Stati Uniti, Sud America, Australia e Indonesia. D’altronde 100 anni di storia non sono un traguardo banale e, nonostante un anno di ritardo nel festeggiarli, il richiamo è stato irresistibile.

Moto Guzzi V100 Mandello S nel colore Verde 2121 Moto Guzzi V100 Mandello S nel colore Verde 2121

VEDI ANCHE



LE STAR La nuova e attesissima Moto Guzzi V100 Mandello è stata la protagonista indiscussa dello show di questa edizione, esposta sia alla Galleria del Vento nella variante cromatica Rosso Magma, sia al centro del Village nella colorazione Bianco Polare. A lei e alla star del cinema Ewan McGregor è toccato il compito di aprire la grande parata del sabato, alle spalle dei Corazzieri sulle California 1400. Il legame tra Guzzi e McGregor è iniziato con una Le Mans usata e, per ora, continua con una V85TT.

FASCINO DEL MUSEO La storia fa parte del Dna di Guzzi e dei guzzisti, non sorprende dunque che il museo abbia fatto registrare oltre 20.000 accessi. Il programma prevedeva visite alle linee di assemblaggio motori e veicoli, oltre alla famosa Galleria del Vento. Il Museo si è presentato agli appassionati completamente ripensato nell’esperienza di visita, con la straordinaria collezione di moto suddivisa in tre grandi aree tematiche che riguardano i modelli di produzione, gli esemplari da corsa e i modelli militari. Moto restaurate direttamente da Guzzi e che hanno segnato la storia della Casa di Mandello del Lario come la prototipo G.P. e la “Normale” che fu la prima moto prodotta in serie fino ad arrivare agli ultimi modelli in produzione come la V85 TT.


Pubblicato da Danilo Chissalè, 13/09/2022
Vedi anche
Logo MotorBox