Autore:
Giorgio Sala
Pubblicato il 27/02/2020 ore 10:55

LEGGEREZZA Presentata nel corso di Eicma 2019, la linea di valigie semirigide firmata Givi è finalmente disponibile per il pubblico. Anche questa linea di prodotti segue la tradizione della Casa bresciana, ovvero di offrire soluzioni che cavalcano e, talvolta, anticipano le tendenze in termini di trasporto dei bagagli in moto. In questo caso le valigie WL900 e il top case WL901.

Le valigie laterali Givi WL900

LE VALIGIE Le semirigide WL900 si caratterizzano per la presenza del sistema di agganci Monokey, presente sull’gamma di valigie rigide presenti sul mercato. Il guscio esterno è in ABS, dalla linea minimalista e dal design aerodinamico. Con una capacità di 25 litri ciascuna, ogni valigia è caratterizzata da un interno soft touch, una tasca in rete, degli elastici per fissare il carico e la maniglia per agevolarne il trasporto. Le borse si fissano al telaietto tramite le serrature Security Lock, mentre c’è una zip robusta per aprire e chiudere ciascuna valigia. Per chiuderle, ci sono dei cursori bloccabili da un lucchetto con una combinazione integrata di serie. La coppia di WL900 è disponibile a un prezzo di 299 euro, il set è compatibile con i portavaligie PL, PLR, PLO e PLOR acquistabili separatamente.

Il sistema di chiusura delle borse laterali semirigide Givi WL900

IL BAULETTO Il top case posteriore WL901 ha la peculiarità di poter aumentare il proprio volume interno: grazie all’apertura della cerniera a fisarmonica, si passa da 29 fino a 34 litri, abbastanza da ospitare un casco modulare. Questo prodotto è compatibile con tutte le piastre Monokey, fissandosi come le borse laterali. Anche in questo caso c’è una maniglia che ne agevola il trasporto. La WL901 è disponibile a un prezzo di 168,99 euro.


TAGS: moto accessori givi set valigie