Video prova

BMW Serie 2 Coupè M240i: trazione integrale, divertimento assoluto


Avatar di Giorgio Sala , il 17/11/21

2 settimane fa - Ecco come va la nuova Serie 2 con trazione Xdrive e motore 6 cilindri

Tutta nuova fuori, dentro e sotto la carrozzeria. Crescono dimensioni, potenza e... divertimento! Ecco la prova video

L’arrivo di una nuova Serie 2 Coupè è una vera e propria gioia per gli appassionati. Primo, perché è un’auto che punta moltissimo sul piacere di guida e non sull’elettrificazione. MA Il secondo motivo, è che una nuova Serie 2 Coupè vuol dire che arriverà una nuova M2. Anche se, parlare di lei è ancora molto presto e forse fuori luogo… o forse no? Perché oggi siamo in compagnia della M240i, che di fatto è una sorta di antipasto – o preludio – di quello che sarà – o potrebbe essere – la nuova M2.

STILE

Ma partiamo con ordine. La nuova Serie 2 Coupè è la prova che BMW è veramente in grado di disegnare frontali moderni ma senza un doppio rene dalle dimensioni spropositate. Ma griglia a parte, fuori non è solo il doppio rene a cambiare, ma tutto. L’auto si presenta con delle linee più taglienti e sportive di prima. Molto bello il profilo laterale della Serie 2, mentre dietro i nuovi fari tridimensionali non mi fanno impazzire. Però mi piace il “ducktail” sul portellone del bagagliaio, che partecipa a migliorare il carico aerodinamico del 50% rispetto a prima.

DIMENSIONI

Non solo le forme, ma anche le dimensioni cambiano radicalmente. La nuova BMW Serie 2 coupè è lunga 454 cm, larga 184 cm, e alta 139 cm: rispetto al modello di prima è più lunga di 10,5 cm, pià larga di 6,4 cm e più bassa di 2,8 cm. Cresce anche il passo, di 5 cm, per un totale di 274 cm; e aumentano le dimensioni delle carreggiate, ma le differenze cambiano a seconda della motorizzazione. Sta di fatto che sono più larghe sulla M240i che sulle 220, diesel o benzina che siano.

NOVITÀ TECNICHE 

Per migliorare il piacere di guida, ma senza tralasciare il comfort, sono state prelevate alcune soluzioni tecniche dalla Serie 4. Il risultato è una rigidità torsionale aumentata del 12% e un  All’anteriore, oltre a un aumento del camber negativo, trova spazio un asse anteriore a doppio snodo, al posteriore invece c’è un asse a cinque bracci. Sulla M240i però è stato svolto un lavoro più certosino, ma questo aspetto lo approfondirò più tardi.

VEDI ANCHE



INTERNI

Ovviamente cambia fuori, cambia sotto la carrozzeria, ma cambia soprattutto dentro: ora gli interni sono in linea con quelli delle altre BMW. Niente di “veramente nuovo” in termini assoluti, ma c’è tutto il meglio che la Casa offre in termini di infotainment e di aiuti alla guida di livello 2. La qualità è indubbiamente premium, i sedili sportivi sono belli avvolgenti e lo spazio dietro (CAPISCI SE CI STAI O NO). L’abitabilità è tutto sommato buona, anche considerato un bagagliaio da 390 litri e una ripartizione del divanetto posteriore di 40 20 40.

MOTORIZZAZIONI

Per fortuna, qui la storia è facile. Perché c’è si parte dalla 220i con motore 2.0 turbo benzina da 184 CV e 300 Nm, e dalla 220d mild hybrid 48 Volt abbinato al motore 2.0 turbo diesel da 190 CV e 400 Nm. Entrambe con trazione posteriore. La top di gamma è attualmente la M240i con un 3.0 turbo 6 cilindri da 374 CV e 500 Nm di coppia.

COME VA SU STRADA: PREGI E DIFETTI

Da una coupè che promette divertimento e performance come la M240i Xdrive non mi sarei mai aspettato un elevato livello di comfort e praticità. Non parlo solo dei sedili imbottiti ed ergonomici, o della buona visuale dell’area circostante – tranne il piccolo lunotto dietro , ma proprio dell’assetto che, in comfort, assorbe bene buche e dossi stradali. Lo sterzo risulta abbastanza morbido ma comunicativo, in pieno stile M, mentre il motore a 6 cilindri è davvero ricco di coppia: già a 1.900 giri/min eroga tutti i suoi 500 Nm.

La magia di BMW è quella di trasformare l’auto da daily commuter a divertente coupè schiacciando un semplice pulsante: Dynamic. Il suono del 6 cilindri si intensifica, così come la risposta dell’acceleratore che si affila e lo sterzo che si fa ancora più duro, ma ancora più comunicativo. L’assetto non è marmoreo: è rigido, sì, ma copia perfettamente le strade con degli avvallamenti.

Se sulla Serie 4 Gran Coupè il motore 3.0 fa la parte dell’equilibrato motore a 6 cilindri, qui l’equilibrio resta ma a spiccare è senza dubbio il divertimento. Tra le curve, la trazione integrale XDrive si comporta come una trazione posteriore pura, ma con la sicurezza che – nel momento del bisogno – le ruote anteriori sono pronte a darti quel grip in più. Dinamicamente parlando, la M240i è un vero e proprio missile perché entra in curva a velocità che non ti aspetti, ha tanto grip in percorrenza e in uscita potete puntare a fare qualche sovrasterzo. Buoni anche i freni, che sulla M240i regalano tanta fiducia – e potenza frenante – anche quando si alza notevolmente il ritmo.

Impossibile dire che la nuova M240i sia più divertente di una vecchia M2, ma il fatto di avere una potenza più adeguata all’uso stradale e un telaio aggiornato che la rende al contempo più affilata tra le curve ma più fruibile nel quotidiano, fa di lei un’auto molto interessante. In un’epoca di suv ed elettrificazione, una piccola coupè con motore benzina è merce rara che va elogiata. Anzi, che va vissuta fino in fondo. Grazie BMW pnno alla passione e al divertimento di guida firmato BMW.

ALLESTIMENTI E PREZZI

La nuova BMW Serie 2 Coupè attacca a 42.650 euro per la versione 220i benzina, la 220d diesel parte invece da 46.300 euro. Per entrambe il cambio automatico è di serie, ma come optional c’è il campio Steptronic a 8 rapporti, mentre gli allestimenti M Sport hanno un sovrapprezzo di 4.750 euro. La M240i invece attacca il mercato da 58.750 euro.


Pubblicato da Giorgio Sala, 17/11/2021
Tags
Gallery
Listino BMW Serie 2 Coupé
Allestimento CV / Kw Prezzo
Serie 2 Coupé 220i 184 / 135 42.450 €
Serie 2 Coupé 220d 190 / 140 46.100 €
Serie 2 Coupé 220i M Sport 184 / 135 47.150 €
Serie 2 Coupé 220d M Sport 190 / 140 50.800 €
Serie 2 Coupé M240i xDrive 374 / 275 58.750 €

Per ulteriori informazioni su listino prezzi, caratteristiche e dotazioni della BMW Serie 2 Coupé visita la pagina della scheda di listino.

Scheda, prezzi e dotazioni BMW Serie 2 Coupé
Vedi anche
Logo MotorBox