Pubblicato il 23/04/21

POMERIGGIO - ANCORA EQUILIBRIO E' proseguito sulla falsariga del mattino il secondo passaggio del Rally Croazia sulle quattro speciali già percorse: Thierry Neuville mantiene la leadership, ma aumenta alle sue spalle il pressing delle due Toyota di Elfyn Evans e Sebastien Ogier. Il francese, che ha infilato una tripletta tra SS6 e SS8, ha tolto al compagno di squadra il secondo posto per una manciata di centesimi e ora è a 7,7 secondi dal pilota della Hyundai.

NEUVILLE, QUANTI BRIVIDI! Il belga ha vissuto un pomeriggio alquanto movimentato, prima con un mezzo testacoda durante la SS5 e poi rimanendo su due ruote per alcuni istanti durante la SS8. Per sua fortuna, è stato maggiore lo spavento della reale perdita di tempo, ma gli episodi dimostrano come Neuville sia al limite per difendere la propria leadership. 

TUTTO INALTERATO Sembrano invece tagliate fuori dalla lotta per il podio le due i20 di Ott Tanak e Craig Breen, staccate rispettivamente di 32 e 51 secondi. Invariate anche le altre posizioni, con le Ford Fiesta di Adrien Fourmaux e Gus Greensmith in sesta e settima posizione. Nel WRC2 prosegue il testa a testa tra Ostberg e Gryazin, con il norvegese della Citroen che comanda con 7,8 secondi.

RALLY CROAZIA 2021, CLASSIFICA GENERALE DOPO SS8

Pos. Pilota Auto Distacco
1 Thierry Neuville Hyundai  
2 Elfyn Evans Toyota +7.7
3 Sebastien Ogier Toyota +8.0
4 Ott Tanak Hyundai +31.9
5 Craig Breen Hyundai +54.8
6 Adrien Fourmaux Ford +1:14.7
7 Gus Greensmith Ford +1:21.7
8 Pierre Louis Loubet Hyundai +1:31.5
9 Takamoto Katsuta Toyota +2:23.2
10 Mads Ostberg Citroen +3:17.6

MATTINO - INIZIO COMBATTUTO Il Rally Croazia è iniziato nel segno della sfida tra Thierry Neuville e la coppia della Toyota formata da Elfyn Evans e Sebastien Ogier. Il belga della Hyundai ha preso il comando sin dalla prima prova speciale, mentre alle sue spalle sono emersi sin dalla SS2 le due Yaris, per una sfida che si preannuncia combattuta per tutto il fine settimana. Al termine della SS4 che ha chiuso il programma del mattino, i primi tre in classifica generale sono racchiusi in soli 12 secondi.

AHI ROVAMPERA Dietro alle posizioni da podio inseguono, ma con distacchi maggiori, le due i20 di Ott Tanak e Craig Breen, che precedono la coppia Ford formata da un positivo Adrien Fourmaux e da Gus Greensmth. E' invece già fuori dai giochi Kalle Rovampera, incappato in uno spettacolare incidente nel corso della SS1. Nel WRC2 ha preso il comando la Citroen C3 di Mads Ostberg che ha scavalcato la Volkswagen Polo del russo Gryazin. La casa francese è in testa anche nel WRC3 grazie a Yoan Rossel.


TAGS: wrc Rally Croazia