W Series: Jamie Chadwick raddoppia ed è nuovamente iridata
W Series 2021

W Series: Jamie Chadwick raddoppia ed è nuovamente iridata


Avatar Redazionale , il 25/10/21

1 mese fa - Un weekend perfetto al COTA incorona Jamie Chadwick nelle W Series

Un weekend perfetto al Circuit of the Americas incorona Jamie Chadwick, che conquista il secondo titolo in W Series

ATTO FINALE  Anche il cielo si è oscurato, come nel migliore film hollywoodiano prima della battaglia finale. Una mattina cupa dal quale si è lentamente fatto strada qualche raggio di sole, al Circuit of the Americas per il capitolo finale della stagione 2021 della W Series, giunta alla seconda edizione. Una gara finale che prevedeva solamente più due sfidanti - la campionessa in carica, Jamie Chadwick, e la Alice Powell, leader di classifica alla vigilia per una vittoria in più.

W-Series Austin 2021, Jamie Chadwick W-Series Austin 2021, Jamie Chadwick

DUELLO NEGATO  Ad Austin, però, tutto è girato storto ad Alice Powell: un venerdì iniziato con problemi al motore che l'hanno fermata nelle prove libere, per continuare con altri guai meccanici che l'hanno relegata in decima e nona posizione in griglia – costringendo la ventottenne britannica alla scalata e negando ai tifosi un duello ravvicinato per il titolo.

W-Series Austin 2021, Alice Powell W-Series Austin 2021, Alice Powell

CHADWICK SUBITO IN TESTA  Grazie ad una partenza da manuale, Jamie Chadwick non ha accusato la pressione delle grandi occasioni e ha lasciato sul posto Abbi Pulling e Sarah Moore, le quali hanno dovuto difendersi da Beitske Visser e Emma Kimilainen. Come in occasione della prima gara, Chadwick è emersa da curva 1 in testa al gruppo e ha salutato la concorrenza: dietro di lei, Emma Kimilainen ha guadagnato tre posizioni nei primi giri e ha iniziato ad inseguire Abbi Pulling.

W-Series Austin 2021, Jamie Chadwick W-Series Austin 2021, Jamie Chadwick

FALLISCE LA SECONDA RIMONTA  Allo stesso modo, Alice Powell ha rimontato fino alla settima posizione ma, una volta negli scarichi di Belén Garcia, la contendente al titolo si è resa presto conto di non avere più il passo della giornata precedente, nella quale aveva rimontato fino al podio. Con il passare dei giri, i tentativi si facevano sempre più aggressivi e, liberatasi di Garcia oltre la metà di gara, Powell si è trovata ad oltre 5 secondi da Visser.

VEDI ANCHE



W-Series Austin 2021, Sabre Cook W-Series Austin 2021, Sabre Cook

COOK ANCORA SFORTUNATA  L'americana Sabré Cook - matematicamente fuori dalla lotta per la Top-8 dopo la gara di sabato - è stata protagonista di una splendida gara: la pilota di casa ha rimontato fino all'ottava, seguendo a ruota Powell. Con l'aumentare del degrado degli pneumatici, Cook sembrava in grado di continuare la sua ascesa, ma è stata fermata da un contatto maldestro di Jessica Hawkins, che le ha negato i primi punti della stagione.

W-Series Austin 2021, podio gara-2 W-Series Austin 2021, podio gara-2

JAMIE RADDOPPIA  L'ultimo giro è stato un vero è proprio giro d'onore per Jamie Chadwick, che ha tagliato il traguardo con 5 secondi di vantaggio da Abbi Pulling – al primo podio in carriera – e Emma Kimilainen. Così facendo, la pilota del team Veloce Racing ha messo il sigillo sul secondo titolo della series femminile, conquistando inoltre i 15 punti di Superlicenza. “La posta in gioco era molto più alta rispetto al primo titolo nel 2019'' – ha dichiarato la Chadwick, “Alice [Powell] mi ha spinto fino all'ultimo e con così poche gare in campionato è davvero difficile fare la differenza. È stato davvero difficile, tutto l'anno, e vorrei fare le mie congratulazioni ad Alice. Ha avuto un weekend difficile ma ha fatto una grande stagione''.

W-Series Austin 2021, Jamie Chadwick W-Series Austin 2021, Jamie Chadwick

IMPRESA PULLING   La diciottenne inglese Abbi Pulling, alla sua terza gara in W Series in qualità di riserva, ha conquistato un podio che le è valsa, incredibilmente, la settima posizione in classifica. Pulling conquista dunque un sedile da titolare nel 2022. ''Non ci credevo quando ho tagliato il traguardo.'' ha raccontato Pulling, il cui driver coach è proprio Alice Powell. ''Sono dispiaciuta di non aver potuto mettere più pressione a Jamie [Chadwick], ma lei aveva margine e io ho dovuto tenere dietro Emma [Kimilainen]'', ha spiegato. ''Ho tenuto la calma e ho cercato di fare attenzione all'usura delle gomme. Ho imparato molto dalla gara di ieri''.

W-Series Austin 2021, Abbi Purling W-Series Austin 2021, Abbi Purling

32 ANNI E NON SENTIRLI  Nonostante un inizio di stagione sottotono, Emma Kimilainen è tornata la Finlandese Volante nella seconda metà di campionato, conquistando quattro podi consecutivi e una vittoria: un risultato che le è valso il terzo posto in classifica. ''Ho fatto del mio meglio, ho portato a casa un podio e, dopo essere partita dalla sesta posizione, non posso che essere contenta. Il terzo posto in campionato è davvero un buon risultato. Sfortunatamente, la prima metà della stagione è stata un po' deludente per me, ma fortunatamente ho avuto modo di invertire la rotta e questo dimostra che ho il potenziale per vincere il titolo l'anno prossimo''.

W-Series Austin 2021, Emma Kimilainen W-Series Austin 2021, Emma Kimilainen

LE QUALIFICATE  Quarta al traguardo, Sarah Moore conclude quinta in classifica, dietro alla Rookie dell'anno Nerea Marti. La debuttante spagnola è stata l'unica pilota ad esclusione di Powell e Chadwick a completare nei punti ogni gara del campionato. Sospiro di sollievo per Fabienne Wohlwend, ritirata ad Austin per un salto sul cordolo in Curva 1: la pilota del Liechtenstein riesce a qualificarsi con il sesto posto in classifica generale.

W-Series Austin 2021, Sarah Moore W-Series Austin 2021, Sarah Moore

LE DELUSE  Dopo diversi risultati positivi – è invece Belén Garcia la sorpresa del finale: la catalana viene passata da Beitske Visser e resta fuori dalla Top-8. Delusione anche per Marta Garcia e Abbie Eaton, anch'esse escluse dai sedili garantiti: la pilota di Valencia, grande attesa alla vigilia del campionato, è stata poco bene nella notte e non ha potuto prendere parte al via dell'ultima gara – così come Eaton, ricoverata in ospedale per una vertebra fratturata in seguito ad un passaggio su un cordolo in Gara 1.

W-Series Austin 2021, Abbie Eaton W-Series Austin 2021, Abbie Eaton

IL FUTURO DI JAMIE  Inevitabili ora le domande sul futuro della bicampionessa – il quale obiettivo resta la F1, ma che si dovrà ancora scontrare con l'ostacolo del budget, che le ha finora impedito il salto in FIA F3.“Non sono ancora sicura di cosa sarà per me il prossimo anno, ma prima mi assicurerò di godermi questo momento” – ha detto dopo la gara. Dovesse decidesse di tornare a difendere il titolo, Chadwick non potrà aggiungere nuovi punti di Superlicenza. In ogni caso, già cresce l'attesa per una nuova stagione della W Series.


Pubblicato da Daniele Zeri, 25/10/2021
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox