Autore:
Antonio Albertini

L'ANNUNCIO TOYOTA Ora è ufficiale: Fernando Alonso prenderà parte alla prossima edizione della Dakar. L'annuncio è arrivato prima dalla Toyota Gazoo Racing, team per il quale gareggerà il due volte campione del mondo di F1, e poi dallo stesso Alonso. Lo spagnolo ha recentemente partecipato al rally raid Lichtenburg 400 al volante di una Hilux proprio in preparazione di questa nuova sfida.

VITTORIE IN TUTTE LE COMPETIZIONI Alonso, 38 anni, è reduce dalle due vittorie nella 24 Ore di Le Mans sempre con Toyota, il secondo tassello di quella Tripla Corona che sta inseguendo da qualche anno e che comprende anche il successo nel GP Monaco di F1 e nella 500 Miglia di Indianapolis, altra competizione alla quale lo spagnolo ha partecipato due volte negli ultimi anni, ma con poca fortuna. Nello scorso mese di gennaio ha però vinto nella 24 Ore di Daytona, terzo iridato di F1 a riuscirci dopo Phil Hill (1964) e Mario Andretti (1972).

PRIMA VOLTA IN ARABIA La Dakar 2020 si terrà, per la prima volta nella sua storia, in Arabia Saudita dal 5 al 17 gennaio. Alonso avrà come navigatore l'esperto Marc Coma, già vincitore cinque volte dell'affascinante rally raid tra il 2006 e il 2015 nella categoria moto, in sella alla KTM. Per lui sarà un esordio in queste vesti.


TAGS: toyota fernando alonso alonso indianapolis dakar monte carlo indy arabia saudita f1 Gazoo 2020 Marc Coma Coma 500 Miglia