Pubblicato il 19/08/20

POCHE SODDISFAZIONI È durata sei round l'esperienza di David Schumacher nel campionato 2020 di F3. Il tedesco, reduce dalla Formula Regional e che nel 2019 aveva debuttato nella categoria partecipando al round finale in Russia, ha vissuto un'annata difficile, non raccogliendo neppure un punto nelle dodici gare a cui ha partecipato e ottenendo come miglior risultato un 12° posto al Red Bull Ring. A comunicare l'interruzione del rapporto con il team Charouz System Racing è stato lo stesso pilota, tramite un post su Instagram.

IL COMMIATO Il figlio di Ralf ha scritto: ''Un piccolo aggiornamento per tutti voi. Ci fermiamo per il resto della stagione con Charouz Racing e vi daremo presto delle grandi novità! Grazie per il lavoro e la buona collaborazione con il team''. A sua volta, la scuderia ha ringraziato tramite i social David Schumacher.

ANNATA DIFFICILE Per la scuderia ceca, impegnata anche in F2, non si è trattato del primo avvicendamento della stagione. Prima del round iniziale in Austria, Niko Kari è stato infatti sostituito da Roman Stanek. Nessuno dei piloti schierati ha ottenuto finora grandi risultati, con un solo punto in totale raccolto da Igor Fraga a Silverstone. Il team è ultimo in classifica. Al momento non è stato comunicato il nome del sostituto di Schumacher.


TAGS: schumacher F3 Charouz