Autore:
Marco Borgo

PILOTI FDA Formazione tutta ferrarista quella che la Prema Powerteam ha annunciato alla vigilia dell'ultima tappa stagionale della Formula 2 per la prossima annata. La squadra vicentina ha confermato Mick Schumacher per la seconda stagione consecutiva nella massima categoria al di sotto della Formula 1. A questi ha affiancato Robert Shwartzman, pilota che con la compagine italiana ha da poco messo le mani sul titolo del FIA Formula 3. Il team avrà dunque in vettura i campioni 2018 e 2019 della Formula 3, entrambi parte del vivaio giovani piloti della Ferrari: il Ferrari Driver Academy.

Mick Schumacher impegnato nei test di Formula 2 a Jerez

MICK SCHUMACHER Il 20enne tedesco, figlio del nove volte campione del mondo di Formula 1 Michael, disputerà la sua quinta stagione con la Prema. Partito dalla Formula 4 dove ha preso parte al campionato italiano e a quello tedesco, si è imposto nella Formula 3 continentale nel 2018 alla seconda stagione. Quest'anno la prima stagione in F2 dove ha conquistato la prima vittoria sul circuito di Budapest in agosto. Suo compagno di squadra quest'anno è stato Sean Gelael.

FIA F3, GP Russia 2019, Sochi, Robert Shwartzman (Prema Racing)

ROBERT SHWARTZMAN Pilota russo ma residente in Italia (dove ha sostenuto anche l'esame di maturità lo scorso anno, ndr) Shwartzman viene da due stagioni vincenti con il team Prema che ha raggiunto proprio nel 2018 quando ha fatto suo il titolo rookie del FIA Formula 3. Abbandonato l'accostamento con il DTM per andare a sostituire la "vecchia" GP3, la nuova FIA Formula 3 ha visto quest'anno come primo campione proprio Shwartzman. Sarà possibile vedere il giovane in pista al seguito del team Prema in questo week end in cui si disputerà la tappa conclusiva del F2 ad Abu Dhabi. Sempre nel paese arabo, dal 5 al 7 dicembre si disputeranno i primi test collettivi invernali dove la Prema, ovviamente, farà girare Schumacher e Shwartzman.

LINE-UP COMPETITIVA "Siamo felici di poter annunciare per la stagione 2020 una formazione piloti così competitiva - ha spiegato il team principal René Rosin - Shwartzman arriverà nella categoria da campione della serie minore. Sono sicuro che questo gli permetterà di godere del rapporto di fiducia che ha con il team ed i suoi tecnici per raccogliere fin da subito risultati di rilievo. Per Schumacher è stata una stagione da rookie abbastanza impegnativa anche se non ha mancato di salire sul gradino più alto del podio. Il suo potenziale è indubbio. Siamo convinti che entrambi potranno essere molto competitivi durante la stagione e non vediamo l'ora di cominciare la preparazione per il campionato 2020 per vederli crescere nell'ultimo step al di sotto della Formula 1".

Da sinistra: Mattia Binotto, Gianluca Petecof, Callum Ilott, Robert Shwarzman, Giuliano Alesi, Mick Schumacher, Enzo Fittipaldi,

ALESI IN HWA Nelle altre scuderie si sono accasati al momento quattro piloti: Giuliano Alesi ripeterà la stagione passando all'HWA Racelab, squadra che rileva lo slot della storica scuderia Arden di Chris e Garry Horner. Artem Markelov ritornerà in F2 schierandosi al fianco di Alesi, anch'egli parte del programma givoani piloti della Ferrari. Altri due esponenti FDA saranno al via della F2 (un vero record): Callum Ilott correrà per il team Virtuosi mentre Marcus Armstrong salirà dalla Formula 3 per accasarsi al team ART.


TAGS: mick schumacher FIA F2 Prema