Pubblicato il 26/08/20

INIZIO CONVINCENTE È finalmente partito dal circuito del Paul Ricard il campionato 2020 del TCR Europe. La Peugeot si è presentata al via con il più grande contingente di vetture: erano ben sette le 308 TCR schierate al via. I buoni risultati non sono mancati: il più evidente è il podio ottenuto da Teddy Clairet in gara 2, ma il Team Clairet Sport ha brillato anche in gara 1, con Teddy quarto e il fratello Jimmy sesto. Grazie a questi risultati, Teddy Clairet è quarto in classifica generale. Il round era valido anche per la serie TCR Benelux e, grazie a questi piazzamenti, il francese è in testa alla classifica.

AVVIO DECISIVO Clairet ha raccontato così la sua gara 2: ''Questo è il mio primo podio in campionato, quindi sono ovviamente felice. Le qualifiche sono fondamentali, così come la partenza, nel TCR Europe e devo dire che sono partito bene. I ragazzi dietro di me sono stati molto veloci, quindi mi sono concentrato sul non fare errori e non lasciare spazio a nessuno per superarmi. Il mio approccio ha dato i suoi frutti dopo una lotta molto serrata ma leale. Vorrei ringraziare di cuore la mia squadra e Peugeot Sport. È bello poter iniziare la stagione in questo modo e continueremo a lavorare duramente per migliorare ulteriormente nei prossimi round''.

GLI ALTRI Tra le altre 308 TCR, da segnalare il debutto nel campionato di Gilles Colombani e Florian Briché, provenienti dalla 308 Racing Cup. Briché ha ottenuto i primi cinque punti con il tredicesimo posto ottenuto in gara 1, precedendo il padre e compagno di squadra nella JSB Competition, Julien Briché.


TAGS: peugeot tcr europa