Autore:
Marco Congiu
TEMPO DA URLO Anche quest'anno si è disputata la leggendaria Pike's Peak, vinta da Romain Dumas - ex pilota Porsche e vincitore della 24 Ore di Le Mans - sulla Norma MXX RD Limited. Se, da un lato, il pilota francese non è riuscito ad avvicinarsi alla prestazione motruosa di Sebastien Loeb sulla Peugeot 208 T16 Pike's Peak che l'lsaziano si è da poco regalato, è altrettanto vero che - come da tradizione - la corsa all'ombra delle Montagne Rocciose ha regalato come sempre forti emozioni.
 
FARADAY VS TESLA Le auto elettriche stanno prendendo sempre più piede, anche nelle competizioni. Se è vero che la Formula E attira un numero sempre più crescente di spettatori, è altrettanto vero che sono le auto di serie ad interessare gli appassionati. E proprio tra le auto elettriche va registrato un passaggio di mano non indifferente. Una Faraday Future FF 91 ha disintegrato il preedente record appartenente ad una Tesla Model S di ben 23 secondi, fermando il cronometro dopo 11'25''082. Mica male, se si pensa ai quasi 20 km di montagna da percorrere.
 
BELLA, VELOCE, LA PRODURRANNO? Presentata in occasione dell'ultimo CES di Las Vegas dello scorso gennaio, la Faraday Future FF 91 si presenta al mondo come la più accreditata rivale di Tesla. Dotata di una potenza complessiva di 783 kW, corrispondenti a 1.050 CV, è capace di bruciare lo scatto da 0 a 100 km/h in appena 2.39 secondi, con un'autonomia stimata di oltre 600 km. 

TAGS: tesla model s faraday future ff 91 pike's peak