Nascar a lutto:muore in una sparatoria John Wes Townley
Il lutto

Tragedia nella Nascar: morto in una sparatoria John Wes Townley


Avatar di Salvo Sardina , il 04/10/21

3 settimane fa - L'ex pilota di Xfinity e Truck Series è stato ferito a morte ad Athens, Georgia

L'ex pilota di Xfinity e Truck Series è stato ferito a morte in una sparatoria avvenuta ad Athens, Georgia, nella notte tra il 2 e il 3 ottobre. Secondo gli inquirenti l'assassino conosceva la vittima

Il mondo del motorsport statunitense è a lutto in seguito alla notizia, arrivata nelle scorse ore, della scomparsa dell’ex pilota Nascar, John Wes Townley. Il 31enne georgiano è stato ferito a morte durante una sparatoria avvenuta nella città di Athens, in Georgia, nella notte tra il 2 e il 3 ottobre. Insieme all’ex atleta si trovava una donna trentenne, ricoverata in gravi condizioni nell’ospedale locale. Secondo le indagini delle autorità, che devono ancora chiarire nei dettagli l’accaduto, a sparare sarebbe stato un uomo di 32 anni conosciuto da entrambe le vittime.

VEDI ANCHE



Nascar Truck Series: John Wes Townley nel 2016 | Foto: Nascar Nascar Truck Series: John Wes Townley nel 2016 | Foto: Nascar

LA CARRIERA Attivo tra il 2008 e il 2016 nella serie cadetta Nascar Xfinity Series e nei Truck – dove aveva ottenuto la prima e unica vittoria, a Las Vegas nel 2015 – Townley aveva collezionato nel 2012 anche un gettone di presenza nella categoria maggiore Sprint Cup Series ed era ben conosciuto nell’ambiente delle corse su ovali. Il padre Tony Townley, oltre a essere stato per anni sponsor della carriera corsaiola di Wes, è co-fondatore della catena georgiana di fast food a base di pollo Zaxby’s.


Pubblicato da Salvo Sardina, 04/10/2021
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox