Pubblicato il 23/10/20

NUOVO ARRIVO Tra le novità più interessanti dell’autunno, la nuova Hyundai i20 N è stata da poco svelata alla stampa specialistica, in attesa dell’arrivo in concessionaria nella prossima primavera. Al contrario di quanto accade in casi analoghi, in cui di solito le Esatcase automobilistiche aspettano qualche mese prima di presentare una nuova versione “racing” da pista o da rally, a poche ore dal disvelamento della i20 N, arriva anche la controparte per le prove contro il cronometro: si chiama i20 N Rally2 ed è il nuovo gioiellino pensato per squadre e piloti privati dei campionati rally internazionali, nazionali e locali.

Hyundai, la nuova i20 N Rally2 | Vista 3/4 anteriore

DOPO LA R5 La i20 N Rally2 è il seguito naturale del modello precedente, la vincente Hyundai i20 R5 (titolata nei campionati nazionali in Spagna, Portogallo e Polonia) attraverso la quale la casa sudcoreana è entrata nel 2015 nel mondo delle corse “clienti”. Il nuovo modello è però davvero tutto… nuovo, in quanto espressione corsaiola della i20 N, l’ultima arrivata che promette di infiammare il mercato delle hot hatch stradali. E, al di là delle novità importanti sul piano estetico, tantissime sono le soluzioni rinnovate sul piano tecnico. La i20 N Rally2, sviluppata dal reparto corse Hyundai con sede ad Alzenau, prende le mosse da un telaio tutto nuovo, con ammortizzatori e componenti delle sospensioni che garantiscono maggiore tenuta di strada un po’ su tutti i terreni.

Hyundai, la nuova i20 N Rally2 | Vista 3/4 posteriore

ESPERIENZA MONDIALE E proprio la versatilità e la capacità di adattarsi ai fondi più disparati, dal tarmac alla terra sono gli aspetti che rendono vincente un’auto da rally. Ed è sulla i20 N Rally2 che Hyundai ha avuto la possibilità di mettere davvero in pratica l’esperienza accumulata con la i20 Wrc nel mondiale rally, impreziosita ulteriormente dalla vittoria del titolo costruttori nel 2019. Se escludiamo il cambio sequenziale a cinque rapporti confermato dalla diretta antenata, lo sviluppo iniziato nel gennaio di quest’anno ha consentito di installare a bordo anche un motore 1.6 turbo tutto nuovo.

Hyundai, la i20 R5 è la diretta antenata della nuova i20 N Rally2

PARLA ADAMO “Hyundai i20 R5 è stata la prima vettura – spiega Andrea Adamo, Team Principal di Hyundai Motorsport – sviluppata da Hyundai Motorsport Customer Racing, e la nuova i20 N Rally2 mostra quanta strada abbiamo fatto nei cinque anni dalla fondazione del dipartimento. Ogni aspetto della nuova auto mostra un miglioramento rispetto all’originale, grazie al lavoro di progettazione completato dal nostro team dedicato di designer e ingegneri. Il nostro obiettivo ora è metterla alla prova per svilupparla ulteriormente sotto tutti i punti di vista, per migliorare sia la performance sia l’affidabilità, assicurandoci allo stesso tempo che la sua tenuta di strada permetta a ognuno dei nostri clienti di ottenere il miglior risultato possibile quando l’anno prossimo potranno iniziare a competere con i20 N Rally2”.


TAGS: hyundai wrc Rallly Hyundai i20 N Rally2 i20 N Rally2 Andrea Adamo