Pubblicato il 28/01/2020 ore 18:30

L'ANNUNCIO Il team svizzero R-Motorsport ha annunciato il proprio disimpegno dal DTM a partire dalla stagione 2020 e questo mette in dubbio la permanenza dell'Aston Martin nella categoria, ad appena un anno dal suo ingresso. Il team principal Florian Kamelger ha spiegato così la decisione: ''La rivalutazione del nostro prograrmma ha evidenziato il nostro desiderio di stabilire nuove priorità per il futuro e l'impegno nel DTM non sarebbe più appropriato. Ciò che abbiamo deciso in merito al nostro programma motorsport 2020 lo annunceremo in una fase successiva. Tuttavia, vorrei cogliere l'occasione per ringraziare in particolare Gerhard Berger e l'ITR, Dieter Gass e Jens Marquardt per l'impegno comune durante la nostra stagione di debutto. Soprattutto la BMW è stata un partner straordinario per noi''.

HWA PRONTA A SUBENTRARE Il DTM, reduce dalle gare disputate in Europa e Giappone con le vetture del Super GT, dopo l'uscita della Mercedes al termine della stagione 2018 si trova così a dover affrontare una nuova perdita. Gerhard Berger e i vertici dell'ITR, società organizzatrice della competizione, si sono messi al lavoro per evitare un campionato con due soli costruttori, Audi e BWM, ossia uno scenario che non si vive più dal 2013, ultimo campionato disputato prima del rientro della casa di Monaco di Baviera. Le Vantage DTM potrebbero essere ancora al via grazie all'interessamento dei tedeschi di HWA, già fornitori dei motori nella passata stagione. L'ostacolo principale è rappresentato dai motori, che necessitano di un lavoro di sviluppo e di aggiornamento, e dallo scarso tempo a disposizione, con il debutto di Zolder previsto a fine aprile.

DTM 2019: Aston Martin Vantage

ESORDIO SOTTOTONO L'annata 2019 delle Aston Martin targate R-Motorsport non è stata certamente memorabile. Pur schierando piloti di alto livello come Paul di Resta, Daniel Juncadella e Jake Dennis, le Vantage DTM hanno pagato lo scotto del noviziato. Tanti i ritiri e pochi i piazzamenti di rilievo, con un paio di sesti posti come migliori piazzamenti.


TAGS: aston martin dtm R-Motorsport