Pubblicato il 29/11/20

INCETTA DI TITOLI Il Rally Islas Canarias ha regalato grosse soddisfazioni al numeroso contingente di Citroen C3 R5 presente al via. La gioia più grande è stata per l'equipaggio russo formato da Alexey e Alexey Arnautov, che si è assicurato il titolo di Campioni Europei Rally 2020, mentre Yoann Bonato e Benjamin Boulloud hanno chiuso al secondo posto il round finale. Titolo anche per Pepe Lopez e Borja Rozada, che per il secondo anno consecutivo si sono laureati Campioni Spagnoli asfalto e di Super Campioni spagnoli (asfalto e ghiaia).

ERC 2020: Alexey Lukyanuk e Alexey Arnautov (Citroen C3 R5)

SECONDO TITOLO Erano nove le Citroen C3 R5 al via del Rally Islas Canarias, appuntamento spostato rispetto alla tradizionale collocazione nel mese di maggio a causa della pandemia di coronavirus. Questo ha portato la gara a svolgersi con condizioni meteo mutevoli, nelle quali un ruolo fondamentale è stato giocato dalla scelta degli pneumatici. Lukyanuk, forte di un rassicurante vantaggio in classifica generale, ha guidato in maniera intelligente, senza prendere rischi eccessivi, chiudendo al settimo posto la competizione vinta da Adrien Fourmaux davanti al già citato Bonato. Risultato più che sufficiente per il russo per mantenere leadership davanti a Oliver Solberg che ha chiuso al quarto posto. Per Lukyanuk-Arnautov è il secondo trionfo nell'ERC dopo quello del 2018, un successo maturato grazie in particolare ai due successi nel Rally Roma e nel Rally Fafe Montelgono.

LE PAROLE DEL CAMPIONE Arrivare al titolo non è stato comunque una passeggiata, come ha raccontato Lukuanuk a fine gara: ''Ad essere onesti, mi sento un po' svuotato emotivamente dopo questo rally, che mi ha dato sui nervi. Non sono sempre stato del tutto soddisfatto della mia prestazione questo fine settimana, ma sono felice del risultato finale. Niente di tutto questo sarebbe stato possibile senza il supporto di Citroën Racing e del mio team, Saintéloc Racing. Avevamo una C3 R5 eccezionalmente affidabile, senza problemi, e che si è rivelata decisiva. Il nostro intero pacchetto ha funzionato perfettamente. Siamo stati veloci, costanti, lottando con i piloti più giovani che spingevano forte. Ma siamo anche riusciti a utilizzare la nostra esperienza quando era necessario. È ora di festeggiare adesso!''.

ERC, Rally Islas Canarias 2020: Pepe Lopez (Citroen C3 R5)

OBIETTIVO RAGGIUNTO Gli ottimi risultati del 2020 sono stati salutati con soddisfazione da Didier Clément, Head of Customer Racing di Citroën Racing: ''Possiamo davvero essere molto orgogliosi di questa stagione nell'ERC. Uno dei nostri obiettivi era vincere il titolo. Alexey Lukyanuk ha guidato i nostri sforzi e ha avuto una stagione fantastica, lottando in testa praticamente ad ogni round. Anche Yoann Bonato ha rafforzato la nostra formazione negli ultimi tre round. Con due podi in tre gare, ha confermato di essere un pilota importante a questo livello, dimostrando allo stesso tempo l'evidente competitività della C3 R5. Anche i numeri non mentono: abbiamo avuto nove equipaggi che hanno preso parte a questo round. Abbiamo vinto anche nel campionato spagnolo grazie ai due titoli di Pepe Lopez e Borja Rozada. Tanto di cappello, infine, al Rally Team Spain, che ha vinto il titolo del Campionato Europeo Rally a squadre''.


TAGS: citroën erc Lukyanuk