Autore:
Andrea Minerva

STRAFFI IL DOMINATORE Non capita così spesso che nel trofeoPeugeot Competition 208 Rally Cup Pro un pilota riesca a ripetere due prestazioni perfette, consecutive. Il motivo principale è da addurre al grande equilibrio espresso storicamente da questa Serie che si disputa all’interno del Campionato IrCup Pirelli. Eppure Mirco Straffi ce l’ha fatta vincendo il Rally del Casentino, valido come penultima prova del 208 Rally Cup Pro, e replicando così la splendida affermazione ottenuta al precedente Rally del Taro. Oltretutto il 25enne empolese non si è limitato a salire sul gradino più alto del podio in compagnia del “naviga” Marco Nesti, ma ha centrato ancora una volta una vera e propria en-pleinconquistando il massimo dei punti disponibili per questa gara: 15 per la vittoria del rally più altri 3 per essere stato il più veloce nella Power Stage, che in questo caso ha coinciso con la terza prova speciale del Rally del Casentino.

LA GARA La vittoria di Mirco Straffi è stata netta e perentoria ma non sempre scontata. Michele Rovatti ha infatti provato lungamente a contendere la vittoria al corregionaleottenendo subito la migliore prestazione nella prova spettacolo del venerdì sera. Il pilota di Fucecchio è stato poi scavalcato da Straffi ma è riuscito in ogni caso a rimanere nella scia dell’avversario. Il momento decisivo è stata la prova notturna di Talla, che con i suoi 36km ha chiuso questa edizione del Rally del Casentino. In questo tratto cronometrato Straffi ha dettato ancora una volta legge sigillando definitivamente la propria vittoria. Molto interesse ha suscitato anche la battaglia per il terzo posto che ha visto primeggiare Niki Buhler davanti ad Alessandro Casella e Alessandro Zorra. Tra i ritirati dobbiamo annoverare Lorenzo Ancillotti e Marcello Nicoli, quest’ultimo vincitore del Rally dell’Appennino Reggiano.

LA SITUAZIONE DI CAMPIONATO Il gran finale del Peugeot Competition 208 Rally Cup Pro è ormai alle porte ma si dovrà aspettare la fine di settembre per conoscere il nome del vincitore. Il Rally di Bassano, ultimo atto della stagione, è infatti in programma per il 29 settembre.La sosta estiva darà a tutti i protagonisti del Trofeo Peugeot la possibilità di ricaricare le batterie in vista dello sprint finale che vede partire nettamente favoriti Michele Rovatti, attuale leader della classifica di campionato, e Mirco Straffi, a dir poco lanciato dopo gli ultimi due successi. L’aritmetica lascia ancora un lumicino di speranza anche a Casella, Zorra e Gubertini. Il ricco montepremi finale messo in palio per i primi cinque classificati finali è comunque garanzia di una sfida a dir poco accesa fino all’ultima prova speciale.

208 RALLY CUP PRO – CLASSIFICA DI CAMPIONATO

  1. MICHELE ROVATTI   41
  2. MIRCO STRAFFI        36
  3. ALESSANDRO ZORRA 25
  4. ALESSANDRO CASELLA  15
  5. CLAUDIO GUBERTINI  21
  6. NIKI BUHLER  20
  7. MARCELLO NICOLI 16
  8. DIMITRI TOMMASO  15
  9. MARCO LEONARDI  11
  10. FABIO ZANOTTI, NICOLA SARTOR e MATTIA CASAZZA 6

TAGS: Peugeot Sport Italia peugeot 208 rally competition rally casentino Peugeot 208 R2B