Autore:
Antonio Albertini

GLI ULTIMI CASI Mentre alla Ferrari sono alle prese con le tensioni tra Sebastian Vettel e Charles Leclerc, in Mercedes gli ordini di scuderia continuano a funzionare senza intoppi. Merito in particolare di Valtteri Bottas, sempre disponibile ad accettare quanto richiesto dal muretto box. Gli ultimi due casi hanno riguardato le gare di Singapore e Sochi, dove il finlandese ha coperto le spalle a Lewis Hamilton.

F1 GP Singapore 2019, Hamilton (Mercedes) in pista in gara

RISPETTO RECIPROCO Il cinque volte campione del mondo ha parlato del suo rapporto con Bottas, sottolineando il rispetto esistente tra i due: "Voglio dire, lavoriamo assieme, quindi si tratta di avere rispetto. Parliamo dei possibili scenari molto apertamente. Valtteri è sempre stato rispettoso in tutti questi scenari e penso che sia vitale che entrambi agiamo di conseguenza, cosa che facciamo".

TITOLO IN ARRIVO Oltre che fedele gregario, in questa stagione Bottas è anche il rivale diretto di Hamilton in classifica generale. Un particolare che rende ancora più tranquillo il finale di campionato del britannico, attualmente primo con 73 punti di margine: "Lo dico ogni stagione, cerco di non pensare troppo al campionato. Una gara e un passo alla volta. Non vogliamo inciampare".


TAGS: ferrari mercedes formula 1 vettel sochi f1 Hamilton gp russia bottas leclerc f1 2019