Pubblicato il 28/12/20

ROBOT CHARGE Caso vuole che parlassimo di loro esattamente un anno fa. Era fine 2019, quando vi mostrammo i progetti Volkswagen di una soluzione di ricarica auto elettriche talmente innovativa, da chiedere altro tempo per la sperimentazione. Oggi, l'era del caricabatterie robot sembra alle porte: Mr Thomas Scholl, Ceo della divisione Volkswagen Group Components, assicura che il prodotto sarà sul mercato entro i primi mesi del 2021. E a suffragare la sua proiezione, ecco un video dove poter ammirare i robotini al lavoro.

LASCIA FARE A ME Il maggiordomo robotico per la ricarica mobile è solo uno dei visionari concetti attraverso i quali Wolfsburg spera di espandere l'infrastruttura nei prossimi anni, ed è senz'altro il più curioso. Suo compito specifico, la ricarica completamente autonoma dei veicoli in aree di parcheggio limitate, come i parcheggi sotterranei. Avviato tramite app o comunicazione Car-to-X, il robot opera in totale autonomia: dall'apertura dello sportello della presa di ricarica al collegamento della spina e al disaccoppiamento. L'intero processo avviene senza alcun coinvolgimento umano.

COUNTDOWN Il robot può inoltre rigenerare le batterie di più veicoli contemporaneamente, distribuendo un'unità mobile di accumulo di energia alle vetture che la richiedono, e riportandola alla stazione di ricarica centrale non appena la missione è giunta al termine. Il primo esempio di stazione di ricarica rapida flessibile dovrebbe dunque essere lanciato sul mercato già entro la fine dell'inverno. Da diverse settimane viene testata in diversi siti di produzione del Gruppo Volkswagen. Ecco un altro video per insaporire l'attesa.


TAGS: volkswagen auto elettrica ricarica auto elettriche caricabatterie robot