Autore:
Marco Congiu
CRISI QUESTA SCONOSCIUTA Portiamo le lancette indietro di quasi due anni. Era l'inizio dell'autunno quando per Volkswagen stava per aprirsi il capitolo più difficile della propria storia. La multinazionale di Wolfsburg stava per precipitare nello scandalo Dieselgate, una vicenda che - secondo molti - avrebbe potuto segnarne le sorti. A giudicare però da quanto successo in quasi 700 giorni, però, sembra proprio che Volkswagen non dovrà patire oltre, a cominciare della commerciabilità dei suoi prodotti usati.
 
USATO SICURO Se, per certi versi, la commercializzazione dell'usato Volkswagen avrebbe potuto subire gravi problemi, in Europa le VW di seconda mano continuano a reggere e anche bene, a giudicare da quanto emerso da una ricerca di Moody's. Anzi, le auto usate Volkswagen mantengono un valore più elevato rispetto alla concorrenza. 
 
DIESEL ADDIO? Attenzione però a leggere bene i dati. Se è vero che indubbiamente i valori dell'usato Volkswagen sono rimasti praticamente inalterati nonostante il Dieselgate, è altrettanto vero che i motori Diesel sono destinati a una lenta - forse - agonia, basti pensare a cosa sta succedendo a livello normativo contro le motorizzazioni a gasolio nelle più grandi città europee, come Parigi, Monaco, Berlino, Milano, Madrid, Stoccarda e Londra. «Ci aspettiamo un 2017 in diminuzione della vendita di auto Diesel. È il risultato delle regole sempre più ferree contro i veicoli a gasolio.» si legge nel report di Moody's.

TAGS: volkswagen diesel auto usate dieselgate usato volkswagen