Autore:
Lorenzo Centenari

MAGIC MOMENT Perché un conto sono le speculazioni, e un conto sono i numeri. Piaccia o meno, Tesla Model 3 e l'idea stessa di auto elettrica sono il futuro, ma anche il presente. Prendi i dati di vendita di agosto: negli Stati Uniti, 17.800 Model 3 immatricolate. È un record per l'auto in sé, è un record per l'auto elettrica: nessun altro modello zero emission ha mai fatto meglio nella (breve) storia della mobilità ecosostenibile. 

DAVIDE E GOLIA Non solo: con Tesla Model 3, l'elettrico si scrolla di dosso l'etichetta di nicchia e si iscrive al campionato di serie A. Ad agosto, negli Usa, la berlina californiana ha addirittura conquistato più clienti dell'intero marchio BMW. Esatto, non solo più di Serie 3, la sua competitor virtuale. Si intende proprio la gamma passeggeri BMW nel suo complesso, fermatasi a quota 14.450 unità. Uno schiaffo epico.

FA REPARTO DA SOLA A misurare l'impresa Tesla è il portale InsideEVs. Da notare come il mercato statunitense distingua tra passenger cars e truck leggeri: significa che Model 3 ha sconfitto il brand BMW soltanto se si escludono dal calcolo gli sport utility da X3 in avanti. Un dettaglio che non toglie valore all'expolit dell'auto elettrica che a poco a poco, nonostante grane legali, industriali e commerciali, sta guadagnandosi sul campo il titolo di "elettrica per tutti".


TAGS: bmw auto elettrica tesla tesla model 3 tesla model 3 vendite