News

Salerno-Reggio Calabria: i lavori sono terminati


Avatar Redazionale , il 22/12/16

4 anni fa - Salerno-Reggio Calabria: anche l'ultimo cantiere è stato dismesso

Salerno-Reggio Calabria: dopo 61 anni finalmente la A3 (ora chiamata A2) è percorribile senza che si incontrino cantieri

CORREVA L’ANNO Voi dove eravate nel 1955? Per quanto mi riguarda io non ero nemmeno un pensiero nella mente dei miei genitori, che all’epoca avevano appena 9 anni. Chissà se all’epoca avranno letto da qualche parte, o sentito per radio, la notizia dell’inizio dei lavori per la Salerno-Reggio Calabria, la mitica autostrada A3. La storia infinita italiana. Che oggi, finalmente, è stata liberata di ogni tipo di cantiere ed è a tutti gli effetti percorribile su entrambi i sensi di marcia per tutta la sua lunghezza. Per l'occasione ha anche cambiato nome, diventando A2, in quanto ideale prosecuzione della A1.

VEDI ANCHE


LA LUCE IN FONDO AL TUNNEL La parola “fine” ai lavori sulla Salerno-Reggi Calabria è stata messa con l’apertura della Galleria Laria, nei pressi di Cosenza. All’inaugurazione erano presenti il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, il Ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio e il Presidente di Anas Gianni Vittorio Armani.

DA STALLE ALLE STELLE Addio quindi a scene pseudo apocalittiche con code infinite durante l’estate e automobilisti condannati a stare fermi per ore e ore sotto il caldo. Ma c’è di più: la Salerno-Reggio Calabria da zimbello delle autostrade italiane ne diventa il fiore all’occhiello: la A2 sarà infatti la prima smart road di Italia. Significa che, grazie a un cablaggio in fibra ottica (che per ora copre i primi 100 km di autostrada) i viaggiatori potranno ricevere sul proprio smartphone informazioni come stato del traffico, previsioni meteo etc… Non mancheranno poi stazioni di ricarica per veicoli elettrici nelle diverse aree di servizio poste lungo la A2.


Pubblicato da Massimo Grassi, 22/12/2016
Vedi anche
Logo MotorBox