Revisione auto 2018, l'allarme: un veicolo su quattro non è in regola
Parco circolante

Revisione auto, l'allarme: un veicolo su quattro non a norma


Avatar di Lorenzo Centenari , il 15/03/18

3 anni fa - Nel 2017, non hanno superato il test 13 milioni di vetture. Il 19,5%

Nel 2017, non hanno superato il test 13 milioni di vetture (19,5%). Campania maglia nera. Le conseguenze su sicurezza ed ecologia

UNA SORPRESA SU QUATTRO Un parco auto anziano, e che nonostante lamenti una marea di acciacchi, si mostra allergico alle visite dal dottore. Il campanello d'allarme suona dall'Osservatorio del portale Facile.it: in Italia, una vettura su quattro non è in regola con la revisione. Più in dettaglio: su una platea di 52 milioni di veicoli, a ottobre 2017 non avevano ottenuto il via libera alla circolazione oltre 13 milioni di esemplari. Se poi si restringe il campo alle sole vetture private, escludendo quindi motocicli, mezzi pubblici e auto a noleggio, il quadro non cambia: fuorilegge oltre 7,4 milioni di veicoli su un totale di 38 milioni, il 19,5% del totale.

VEDI ANCHE



IN CAMPANIA IL RECORD (NEGATIVO) Il fenomeno è preoccupante: un’automobile non revisionata ha importanti ripercussioni sia sulla sicurezza stradale, sia sulla qualità dell’aria. Scorporando i numeri su base territoriale, la geografia delle auto rimandate all'esame di ammissione è disomogenea e assegna la maglia nera alla Campania, regione che si aggiudica il primato negativo sia in termini assoluti (1.869.504 veicoli non conformi), sia in rapporto al parco circolante, con un indice del 40,7% di mezzi a motore ai quali il Codice della strada impedisce la circolazione. Dietro la Campania, in termini percentuali si piazzano Sicilia (36,8%) e Calabria (35,1%).

BEGHE ASSICURATE Tra le regioni invece più virtuose, il primo posto spetta al Trentino Alto Adige, regione dal tasso di veicoli non revisionati che ammonta a un modesto 10,5%. Medaglia d'argento per il Veneto (15,1%), terzo gradino del podio per il Friuli Venezia Giulia (15,6%). Oltre alle sfere della sicurezza alla guida e della qualità dell'aria, quindi indirettamente della salute di ciascun cittadino, il mancato rispetto della legge in materia di revisione si riflette in modo pesante anche in chiave assicurativa. Giova sapere infatti che, se l’auto non è in regola, in caso di sinistro la compagnia ha il diritto di rivalersi sull'assicurato. Non bene.


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 15/03/2018
Vedi anche
Logo MotorBox