Autore:
Marco Congiu

SCACCIACRISI C’era molta attesa per i dati del Mercato Auto 2017. Dopo dichiarazioni ottimistiche che vedevano il numero delle vendite superare i 2 milioni di unità, con la fine di dicembre si è chiusa un’annata che ha riportato ai livelli di 4 anni fa i numeri delle vendite di auto in Italia: 1.970.497 è il numero magico o, se preferite, +7,9% su base annua rispetto al già valido 2016.

OTTIMISMO «Il 2017 si è finalmente riallineato al reale potenziale del mercato italiano, anche se con nuove declinazioni nella composizione del mix canali di vendita”. “Il 2018 - prosegue il Presidente - eredita il problema della qualità del nostro parco circolante, molto grande e molto vecchio (età media 10,5 anni) sul quale è necessario che i Decisori locali, subito, e poi il rinnovato esecutivo nazionale agiscano con determinazione per assicurare la raggiungibilità dei target di emissione previsti per il 2020.» ha commentato Michele Crisci, Presidente dell’UNRAE.

PARCO VECCHIO Non c’è comunque da gioire fino in fondo. Le indagini condotte dal Centro Studi e Statistiche dell’UNRAE hanno evidenziato l’estrema vecchiaia del parco circolante italiano: su 37.843.983 auto circolanti, i veicoli risalenti a prima del 1° gennaio 2001 – ovvero antecedenti alle normative Euro 3 con più di 17 anni di vita – sono quasi 10 milioni di vetture, pari al 25.3% del totale. 


TAGS: fiat mercato auto 2017 mercato auto dicembre 2017 vendite anno 2017 auto vendite auto anno 2017 mercato auto 2017 fiat mercato auto 2017 citroen mercato auto 2017 renault mercato auto 2017 volkswagen mercato auto 2017 hyundai panda vendute 2017