Incidenti stradali, in UK la denuncia alla polizia si farà online
Burocrazia

Incidenti stradali, la denuncia alla polizia? In UK è online


Avatar di Lorenzo Centenari , il 31/01/18

3 anni fa - Denunciare un sinistro anche senza recarsi di persona al comando locale

Denunciare un sinistro anche senza recarsi di persona al comando di polizia locale. Presto i britannici sbrigheranno tutto online

CRASCH. CLIC Informare le forze dell'ordine di un incidente stradale appena occorso, semplicemente con un clic. Perché non sempre gli agenti intervengono sul luogo del misfatto in forma tempestiva, né risulta simpatico impiegare mezza giornata per raggiungere entro 24 ore il comando più vicino e sporgere denuncia. Presto, gli automobilisti britannici potranno risolvere la pratica incidente anche online. Risparmiando tempo prezioso (spesso anche salvaguardando il proprio sistema nervoso, già messo a dura prova dalla rabbia o la paura), e facendolo risparmiare ai tutori della legge. No queues please, we're english. Niente code, siamo inglesi.

VEDI ANCHE



DIGITAL ACCIDENT Con le comunicazioni con la propria compagnia assicurativa che da tempo hanno imboccato anche la via del web, al Parlamento del Regno Unito si dibatte in questi giorni sull'eventualità di digitalizzare anche la denuncia dei sinistri alle forze di polizia. Si parla di quegli incidenti stradali per i quali le parti coinvolte non raggiungono un accordo tra di loro: di constatazione amichevole neanche a parlarne, ecco allora che a stabilire il torto e la ragione sopraggiunge un organo super partes. Denunce online, uguale pratiche più snelle sia per gli automobilisti, sia per la pubblica amministrazione.

SINISTRI 4.0 La proposta di informatizzare la denuncia dei sinistri stradali alle forze dell'ordine prende le mosse da un fenomeno statistico. In Gran Bretagna, le autorità registrano ogni anno 131.000 incidenti tra veicoli con danni a persone. Mentre la maggioranza degli episodi viene accertata sul posto da una pattuglia, altre 26.000 disavventure stradali vengono riportate dai diretti interessati di persona agli uffici di polizia. 55.000, infine, i sinistri senza feriti in seguito ai quali i driver di Sua Maestà fanno la fila in commissariato. Il dolore o il dispiacere resteranno, ma almeno la denuncia via web risparmierebbe ai malcapitati altre magagne burocratiche.


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 31/01/2018
Vedi anche
Logo MotorBox