Pubblicato il 24/05/21

L'ISPIRAZIONE Modificare le Ferrari è sempre un rischio. La sportiva eleganza dei modelli originali viene talvolta resa troppo agrgessiva e ostentata. Ma quando l'ispirazione viene dalla storia delle corse, e l'auto stessa viene amorevolmente ottimizzata per l'uso che gli è proprio, le cose cambiano. Quella che vedete nella ricca fotogallery è, a memoria, l'interpretazione più sublime che abbia visto di una Ferrari 308 GTB e proprio in queste ore è all'asta sul sito Collectingcars.com.

Ferrari 308 GTB LM Evocation, gli interni

LE MODIFICHE Adattata alle specifiche per le gare del circuito Le Mans, la Ferrari 308 GTB LM Evocation si basa su un'auto del 1977 e ricorda da vicino la 308 GTB LM guidata da Maurice Dantinne negli anni 70 e 80. L'auto è stata completamente ricostruita per i track day e l'uso stradale, con gli interni razionalizzati per risparmiare 80 kg sulla bilancia, oltre che sedili avvolgenti LTEC con cinture Sabelt a quattro punti e un volante a calice personalizzato.

Ferrari 308 GTB LM Evocation, il motore

IL MOTORE La Ferrari 308 GTB LM di Dantinne aveva carreggiate allargate, ruote maggiorate, evidenti modifiche aerodinamiche e una trasmissione rinforzata. L'auto che vedete qui è una creazione più recente e oltre al meravoglioso bodykit con luci supplementari accanto alla griglia anteriore prevede sospensioni regolabili Intrax, freni aggiornati e ruote scomponibili PLS calzate da pneumatici Pirelli P Zero Asimmetrico. Il motore V8 da 2,9 litri respira attraverso cornetti senza filtro, protetti solo da griglie metalliche, che insieme con lo scarico sportivo a quattro terminali promettono un avvertibile incremento di potenza rispetto ai 255 CV del motore di serie. Non è un sogno?

 


TAGS: classic car auto storiche ferrari 308 ferrari 308 GTB ferrari 308 gtb lm ferrari 308 gtb lm evocation