Pubblicato il 25/02/2020 ore 15:57

CHIUSO PER VIRUS L’infezione da Coronavirus ha superato nelle ultime ore 200 casi confermati in Nord Italia. In accordo con le misure straordinarie adottate dalle regioni maggiormente colpite dal virus, fra cui figura anche l’Emilia-Romagna, Ferrari ha deciso di chiudere in via del tutto precauzionale entrambi i suoi musei. Sia quindi il Museo Ferrari di Maranello, sia anche il Museo Enzo Ferrari di Modena. Sul sito web del Cavallino si apprende come ambedue le strutture rimarranno chiuse fino al 1° marzo, . Fino a quella data, interrotte anche le visite guidate allo stabilimento produttivo di Maranello.

Casa Museo Enzo Ferrari

PRODUZIONE NON STOP Non si preoccupino coloro che hanno acquistato di recente biglietti per visitare le mostre: Ferrari precisa che i ticket non ancora utilizzati rimarranno validi per i prossimi 12 mesi. Da quanto sappiamo, la produzione all’interno dello stabilimento non si è inoltre mai interrotta, benché il Costruttore modenese abbia comunque predisposto, per la tutela del proprio personale, l’accesso limitato alla fabbrica per i dipendenti residenti o che negli ultimi giorni hanno avuto contatti con le aree del basso lodigiano e del padovano, le zone più colpite da Covid-19.


TAGS: Coronavirus Musei Ferrari Coronavirus Emilia Romagna