Pubblicato il 19/11/20

PAESE CHE VAI... Qui la stabilità non c'entra e la prova dell'alce a cui accenniamo nel titolo non è quella per capire se un veicolo rimane o meno controllabile nelle manovre di evitamento ostacolo. Fatto sta che il Canada si è duramente opposto alle relazioni improprie tra le automobili e gli alci, grandi protagonisti della fauna locale, tanto da stabilire multe fino a quasi 17.000 euro per chi permette ai maestosi ungulati di leccare il proprio mezzo a quattro ruote.

COME IL CRACK PER L'ALCE? A poter far incorrere in multe salatissime sarebbe proprio... il sale: quello che si sparge sulle strade per impedire che si ghiaccino. Del sale, gli alci sarebbero golosissimi, ma ''Questo sale stradale è un po 'come il crack [per l'alce]'', ha raccontato Joe Urie, proprietario della Jasper Tour Company, in una breve intervista alla CBC che potete guardare qui sotto.

NIENTE DI STUPEFACENTE In realtà, parlare di crack è fuorviante. Gli alci hanno bisogno del sale nella loro dieta: le femmine per produrre latte più nutriente per i piccoli e i maschi per un corretto sviluppo del palco, come spiegato in un articolo dello Smithsonian Magazine, ma la loro presenza sulle strade - specie di notte - e il rapporto sempre più stretto con l'uomo mette a rischio la sicurezza sulle strade

TUTTO PER UN SELFIE Gli alci possono leccare il sale dall'asfalto, ma hanno imparato che è altrettanto delizioso - e probabilmente più concentrato - quando si accumula sulle carrozzerie delle auto. Quindi si avvicinano agli automobilisti. I turisti stanno aggravando il problema, viaggiando nella zona appositamente per sfruttare il pittoresco autolavaggio naturale e farne sfoggio sui social media. Ecco perché i funzionari canadesi hanno deciso di intervenire, adottando misure severe per tenere le persone lontane dagli alci.

COSA FARE SE... A partire dal 2020, gli automobilisti non sono più autorizzati a lasciare la propria auto se incontrano animali selvatici nel Jasper National Park. E coloro che nutrono, attirano o disturbano la fauna selvatica nel parco rischiano di ricevere una multa di 25.000 dollari canadesi (i famosi 17.000 euro citati in apertura). Cosa fare se un alce semplicemente non riesce a resistere a una dose di sale? Secondo Alberta Parks, ente per la promozione dei parchi naturali canadesi, gli automobilisti dovrebbero cercare di spaventare l'alce suonando il clacson, ad esempio, ma non dovrebbero mai tentare di spingerlo via.

Foto: Carolyn Campbell


TAGS: canada prova dell'alce divieti assurdi