Autore:
Giulia Fermani

AUTOPILOT: SICURO O NO Sulla pagina Tesla Vehicle Safety Report la Casa di Elon Musk ha pubblicato il resoconto sulla sicurezza del primo trimestre del 2019. In esame gli incidenti stradali che hanno coinvolto Tesla con Autopilot attivato e non. Il paragone ha prende poi in esame anche la media americana di incidenti avvenuti su qualsiasi auto, senza considerare guida semi-autonoma e non. Dati alla mano, trovarsi alla guida di una Tesla con Autopilot attivato è ancora la scelta più sicura, sembrano dimostrare i numeri ufficiali. 

I DATI DEL 2019 Inaugurata lo scorso ottobre 2018, la pagina Tesla Vehicle Safety Report viene aggiornata su base trimestrale con le ultime informazioni sulla sicurezza raccolte grazie al fatto che tutti i veicoli Tesla sono costantemente conessi con la Casa madre. Il primo report del 2019 riporta un incidente su 4,6 milioni di chilometri percorsi con Autopilot attivato e uno ogni 2,8 milioni di chilometri percorsi senza l'ausilio di Autopilot. 

SENZA TESLA E SENZA AUTOPILOT Tesla risulta ancora più sicura della media se si considerano poi dati più recenti raccolti dalla National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) che mostrano il verificarsi di un incidente ogni 700 mila chilometri circa. Non trascurabile, tra l'altro, il fatto che le statistiche di Tesla includono anche i "near misses", vale a dire gli incidenti mancati per un soffio, mentre i  numeri segnalati dalla NHTSA si riferiscono ad incidenti veri e propri. 

I DATI SONO RELATIVI Navigando sul web sono molti gli utenti che, a seguito della divulgazione di questi dati,  hanno fatto notare che Tesla ha l'abitudine di confrontare le mele con le pere: i dati riportati, infatti, non considerano il fatto che Autopilot si usi solo in alcune circostanze particolari, come riportato nella sezione dedicata sul sito Tesla. In città, ad esempio, di rado si verificano le condizioni di strada e traffico idonee all'Autopilot e guarda caso la città è proprio la cornice in cui si verificano la maggior parte degli incidenti stradali. Per questa ragione, nonostante l'Autopilot di Tesla sia probabilmente al momento il sistema di guida semi-automatica più avanzato sul mercato, nel leggere e confrontare i dati bisogna tenere conto di tutte le variabili possibili. Voi cosa ne pensate? 


TAGS: tesla tesla model s tesla model 3 autopilot tesla autopilot