Autore:
Fermani Giulia

OH MIA BÈLA MADUNINA Non più racchiuso sotto il cappello del Double Chevron, ma divenuto a tutti gli effetti un brand a sé stante, DS comincia prendersi i suoi spazi. Così nasce a Milano il primo DS Store italiano, ben 350 metri quadrati di area espositiva. Entro la fine del 2015, sarà un vero e proprio fiorire: l’obiettivo è di aprirne 150, tra DS Store e DS Salon. Solo a giugno, oltre a quelli di Milano, Belgio e Lussemburgo, vedranno la luce DS Store anche a Ginevra, Parigi, Amsterdam e Stoccolma.  

TRA IL VINTAGE E IL NUOVO In occasione dell’inaugurazione dello store milanese, aperto in Via Gattamelata, DS ha scelto di sottolineare come il passato sia la forza trainante per ogni futuro successo, accostando modelli d’epoca alle ultime novità. A fianco della mitica DS19 Cabriolet del 1960 (che si distingueva per la capote in tela la carrozzeria a due porte anziché quattro) e della DS23 Pallas del 1974 (attraverso il restauro della quale DS ha voluto celebrare anche in Italia i propri 60 anni) c’erano una DS 3 Cabrio 1.6 THP 155 Sport Chic (Rosso Rubino) e le tre edizioni limitate “1955”, tutte Blu Zaffiro: DS 3 110 PureTech S&S, DS 4 BlueHDi 120, e la nuova DS 5 Hybrid4 1955. 


TAGS: citroën milano italia ds store