Logo MotorBox
Videogame

Vrombr: quando virtuale e reale s'incontrano. Il trailer


Avatar di Tommaso Marcoli , il 08/06/24

1 settimana fa - Vrombr è il primo videogioco di corse "reali" da... remoto

Vrombr, nuovo videogioco in realtà aumentata per smartphone. Trailer
Pilotare una vera macchinina radiocomandata dal proprio smartphone: è l'esperimento Vrombr, il cui successo dipenderà dai...costi

Sei pronto a vivere un'esperienza di corsa come mai prima d'ora? Vrombr, il nuovo gioco di corse AR, ti catapulta in un mondo dove le macchinine telecomandate reali sono guidate dal tuo smartphone. Grazie a una telecamera incorporata nella macchinina, puoi goderti l'azione dal punto di vista del pilota, gareggiando in diverse modalità di gioco contro altri giocatori, mentre il tuo telefono tiene traccia dei punti e delle altre variabili. Sotto, il trailer.

IN GARA...DAL DIVANO Nonostante Vrombr si meriti tutto il merito per aver creato un mix intrigante di gioco e giocattolo, non sono stati i primi a concepirlo. Di recente, il colosso dei giocattoli Hot Wheels ha lanciato Rift Rally, un gioco simile che sovrapponeva una grafica di qualità AAA su ambientazioni reali. Tuttavia, Vrombr potrebbe avere un asso nella manica: se riescono a rendere i loro giocattoli più economici rispetto a quelli di Hot Wheels – pensate all'effetto Nerf, dove il marchio famoso diventa super costoso – potrebbero davvero sbaragliare la concorrenza.

VEDI ANCHE



Vrombr: il controllo delle macchinine avviene attraverso lo smartphone Vrombr: il controllo delle macchinine avviene attraverso lo smartphone

ATTENTI AL PREZZO Il successo di Vrombr dipenderà quindi molto dal costo delle macchinine fisiche. Il gioco offre una serie di modalità divertenti e altre aggiunte che lo rendono attraente, ma quanti di noi sarebbero disposti a spendere 50 euro per una macchinina telecomandata al giorno d'oggi? È qui che Vrombr potrebbe fare la differenza, puntando su prezzi più accessibili per conquistare il mercato. Vedremo nei prossimi mesi se l'idea di questi sviluppatori francesi avrà preso...il via.


Pubblicato da Tommaso Marcoli, 08/06/2024
Vedi anche