Anniversario

Volkswagen Golf V: 2003-2008


Avatar di Marco Rocca , il 18/10/14

7 anni fa - La quinta generazione cresce in dimensioni e rigidità strutturale

Cresciuta nelle dimesioni, la quinta generazione della Golf è meno personale del modello precedente ma ancora più evoluta in fatto di sicurezza. 

Benvenuto nello Speciale 40 ANNI DI STORIA DELL'AUTO VISTI DALLA GOLF, composto da 7 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario 40 ANNI DI STORIA DELL'AUTO VISTI DALLA GOLF qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

LA V SERIE, AUMENTA LA RIGIDITA’ DELLA CARROZZERIA Nel 2003, in Europa si registra l’estate più calda da secoli, Johnny Depp recita insieme a Keira Knightley nel film “Pirati dei Caraibi”. Liv Tyler e Viggo Mortensen scrivono una pagina di storia cinematografica nel terzo e ultimo episodio de “Il signore degli anelli”. Per molti automobilisti, invece, è l’anno del lancio sul mercato della nuova Golf, siamo ad ottobre. La carrozzeria è diventata più grande e sicura e soprattutto è aumentata la rigidità. Ma la linea? Dopo il capolavoro del modello precedente sarebbe stato difficile ripetersi. Non che manchi di personalità ma, per quanto sportiva e dinamica, la Golf V non trasmette lo stesso carisma del modello precedente. Piccola curiosità, la Golf V è stata la prima auto al mondo prodotta in serie con carrozzeria d'acciaio e porte con sistema modulare. Questo permetteva in caso di incidente di sostituire solo la lamiera esterna, invece dell'intera porta. Tra le caratteristiche il climatizzatore Climatronic, che inseriva automaticamente la funzione di ricircolo dell'aria ingranando la retromarcia. Lo schienale del sedile passeggero anteriore ribaltabile in avanti e l'auto dotata di airbag laterali supplementari per il retro abitacolo.

VEDI ANCHE




Pubblicato da Marco Rocca, 18/10/2014
Gallery
40 anni di storia dell'auto visti dalla Golf
Logo MotorBox