Pubblicato il 17/08/20

GT-R IN MINIATURA Liberty Walk produce modifiche e bodykits per la piccola Daihatsu Copen da diversi anni, e tra i tuning più riusciti c’è quello che trasforma la scoperta a due posti in una replica semi-fedele della Nissan GT-R. In pratica, la versione super-deformed della sportiva giapponese.

Daihatsu Copen by Liberty Walk: il frontale

C’È ANCHE IL MARCHIO Nella parte frontale del kit di modifica spicca immediatamente la griglia ispirata alla Nissan GT-R, con tanto di logo argento e rosso. Le luci anteriori della seconda generazione della piccola giapponese (che ha debuttato nel 2014) ben si adattano allo stile della sportiva Nissan, mentre lo splitter frontale regala alla Copen il giusto look da supercar. Non mancano i prominenti passaruota aggiuntivi, montati sopra ruote dalla campanatura decisamente accentuata, con cerchi neri aftermarket. E, manco a dirlo, le minigonne laterali.

Daihatsu Copen by Liberty Walk: visuale di 3/4 posteriore

SPOILER-MENSOLA Le modifiche proseguono anche al posteriore, dove spicca lo spoiler montato sul piccolo baule (chissà se la capote può ugualmente chiudersi), marchi GT-R, un enorme diffusore e quattro - altrettanto enormi - scarichi laterali, dalle dimensioni identiche a quelli originali.

MOTORE MINI La piccola Copen così modificata rimane invece invariata sotto il cofano, dove trova posto il minuscolo tre cilindri da 63 CV per 92 Nm di coppia massima. Diciamo che non ci si può andare a fare i drift in pista (anche se lo stesso si potrebbe dire della Renault Twingo, e invece...), ma di certo con una modifica del genere non passerete inosservati!


TAGS: daihatsu copen tuning nissan gt-r liberty walk